Aggiornato alle: 19:00 di Lunedi 21 Ottobre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Villa Latina – Parco Giochi dimenticato a causa della mancata manutenzione, intervengono i Consiglieri di Opposizione

 ULTIME NOTIZIE
Villa Latina – Parco Giochi dimenticato a causa della mancata manutenzione, intervengono i Consiglieri di Opposizione
09 Ottobre
19:00 2019

 

 

 

 

 

Da Parco Giochi delle meraviglie a spazio verde in degrado e in completo stato di abbandono. Cittadini e Consiglieri sul piede di guerra.

Si tratta della struttura comunale situata in viale Parco delle Rimembranze dove quotidianamente si ritrovano i bambini che dovrebbero poter giocare in sicurezza, ma qualcosa negli anni è cambiato, trasformando il luogo in un parco fantasma. In tal senso, il gruppo di Opposizione di Villa Latina ‘Insieme per cambiare’ ha fatto richiesta all’Amministrazione Comunale di “adottare provvedimenti urgenti per la manutenzione del Parco Giochi”. La richiesta è stata inoltrata proprio oggi.

“Una volta questo Parco era il punto di attrazione anche per le famiglie dei Comuni limitrofi – sottolineano i Consiglieri di Minoranza Luciano Persichini, Ennio Pizzuti e Davide D’Agostino – , mentre oggi versa nell’incuria più totale. A preoccupare è soprattutto il pessimo stato di manutenzione dei giochi utilizzati dai bambini che, spensierati, rischiano invece di farsi male con chiodi sporgenti ed arrugginiti e pezzi mancanti che possono far mettere un piede in fallo. La sicurezza deve essere al primo posto, purtroppo però l’Amministrazione Comunale continua a prediligere altre situazioni. Il Parco Giochi rappresenta un’importante risorsa per la collettività, nonché un luogo di aggregazione per grandi e piccini. Per tali ragioni merita di essere curato costantemente, senza lasciare nulla al caso. Ogni angolo dovrebbe essere sicuro e non trascurato come, del resto, l’intero paese. Così, è stato inevitabile richiedere formalmente un intervento urgente di manutenzione dell’area e dei giochi a servizio dei bambini. L’indifferenza dimostrata dall’Amministrazione del sindaco Luigi Rossi non è più tollerabile! Ovviamente, la richiesta nasce soprattutto in seguito alle numerose segnalazioni e lamentele palesate dai cittadini. Attendiamo speranzosi una risposta che sia in grado di soddisfare una richiesta elementare”.

Caterina Paglia

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE