Vico nel Lazio – Marito stalker condannato a 4 anni e 2 mesi di reclusione | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Lunedi 18 Gennaio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Vico nel Lazio – Marito stalker condannato a 4 anni e 2 mesi di reclusione

 ULTIME NOTIZIE
Vico nel Lazio – Marito stalker condannato a 4 anni e 2 mesi di reclusione
21 Febbraio
08:36 2020
Quattro anni e due mesi di reclusione. Questa la condanna inflitta ad un 58enne residente a Vico Nel Lazio accusato di stalking sulla ex moglie.

Il giudice lo ha condannato ad una provvisionale di 5000 euro per ciascuna delle sue tre figlie. I fatti risalgono a cinque anni fa quando la moglie stanca di botte, vessazioni e soprusi aveva deciso di separarsi. Ma da quando l’uomo era uscito da quella casa per la ex coniuge non c’era stata più pace.

Una volta aveva scritto sui muri di quell’abitazione che sua ex doveva andarsene. Un’altra volta,armato di coltello, si era appostato sotto l’appartamento aspettando che la signora uscisse per strada. Lui disoccupato e senza soldi, da quando la moglie lo aveva cacciato di casa non aveva più nemmeno un tetto sulla testa.

In questa squallida vicenda ad un certo punto era intervenuto anche il sindaco della città che era riuscito a mettere sotto protezione la signora e le sue tre figlie. Nel corso del processo, va detto, il pubblico ministero aveva chiesto due anni e due mesi, ma il giudice ha deciso di infliggere all’imputato una pena più alta condannandolo a quattro anni e due mesi di carcere.

La donna che si era costituita parte civile era rappresentata dall’avvocato Pierluigi Taglienti.

​ Mar.Ming.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS