Aggiornato alle: 08:30 di Venerdi 6 Dicembre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Veroli – Nasce il comitato civico di “Italia Viva”

 ULTIME NOTIZIE
Veroli – Nasce il comitato civico di “Italia Viva”
04 Dicembre
15:00 2019

 

 

 

Si chiama “Veroli Città Viva” e a costituirlo sono stati amministratori della città di ieri e di oggi, insieme ad attivisti e semplici cittadini.

<Il percorso politico prosegue chiaro, coerente e rafforzato dalla scelta di aderire ad Italia Viva – le parole di Germano Caperna, consigliere comunale e provinciale – insieme al presidente del Consiglio, Cristina Verro, all’assessore ai Servizi Sociali, Patrizia Viglianti, ad altri già amministratori di Veroli tra cui Cesidio Trulli, Stefano Iannarilli, Rita Martelluzzi, Michele Verro e ad appassionati attivisti come Emiliano Pica, Aldo Velocci e Daniele Pigliacelli, abbiamo deciso di seguire Matteo Renzi per proseguire con quella politica riformista all’insegna dei valori di sempre, al servizio della gente, vicini al territorio, proiettati nel futuro>.
<Vogliamo continuare ad essere un punto di riferimento per le persone che da sempre si confrontano con noi per idee popolari e non populiste – ha sottolineato Cristina Verro – proiettati ad elaborare soluzioni concrete ai problemi reali che vivono i cittadini>. <L’esperienza del PD – hanno poi aggiunto Cesidio Trulli e Stefano Iannarilli, già amministratori e già rispettivamente presidente e tesoriere del locale circolo dem- ci ha stimolato ed arricchito ma il confronto tra correnti non ci appartiene più, guardiamo oltre>. Rita Martelluzzi già presidente del Consiglio Provinciale e già membro del Comitato di Garanzia cittadino ha detto: <Vogliamo parlare di progetti e non di tessere, di proposte e di voglia di fare, dare voce alle nuove generazioni costruendo una valida alternativa alla situazione politica attuale>. <Italia Viva vuole continuare a parlare di politica tracciando nuovi modelli-ha spiegato l’assessore Patrizia Viglianti – nuovi percorsi, guardando al futuro senza paura di pestare i piedi a nessuno senza disuguaglianze e discriminazioni>.
<La passione di semplici attivisti e cittadini -concludono Emiliano Pica, Aldo Velocci e Daniele Pigliacelli – sono il motore di questo nuovo partito, aperto a tutti, plurale e snello, pronto a confrontarsi con il mondo in continuo cambiamento>. Il Comitato presto farà un’assemblea pubblica aperta a tutti coloro che sono interessati ad impegnarsi per la città nel segno di Italia Viva.

Parole Chiave - Tags
LE PIU' LETTE