Veroli – Minaccia e picchia l’anziana madre per soldi. Arrestato giovane tossicodipendente | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Lunedi 20 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Veroli – Minaccia e picchia l’anziana madre per soldi. Arrestato giovane tossicodipendente

 ULTIME NOTIZIE
Veroli – Minaccia e picchia l’anziana madre per soldi. Arrestato giovane tossicodipendente
14 Settembre
14:34 2021

 

 

 

 

Ha costretto l’anziana madre a recarsi presso uno sportello bancomat per prelevare soldi necessari all’acquisto di droga. Denunciato dalla donna, è stato arrestato

L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri a Veroli. I carabinieri della locale stazione prontamente intervenuti sul posto hanno tratto in arresto per “estorsione, maltrattamenti in famiglia e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere” il 31enne, già censito per reati contro la persona, il patrimonio e gli stupefacenti. Gli uomini dell’Arma sono intervenuti su richiesta di aiuto della madre 70enne che contro la sua volontà era stata costretta dal figlio sotto minacce, spinti e pugni a recarsi con lui in un bancomat della città ernica per prelevare del denaro dal suo conto corrente necessario al figlio per acquistare sostanze stupefacenti di cui fa uso. I carabinieri, intervenuti presso l’istituto bancario, hanno immediatamente bloccato e perquisito il 31enne che è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con una lama di circa 7 cm.

L’uomo è stato portato presso la locale stazione carabinieri dove, dopo aver raccolto la denuncia della madre, i militari lo hanno tratto in arresto. L’Autorità giudiziaria ne ha disposto il trasferimento presso la Casa Circondariale di Civitavecchia, in attesa del rito di convalida.

  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS