Aggiornato alle: 08:00 di Sabato 24 Ottobre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Veroli – Le Bambole, una collezione da sogno

 ULTIME NOTIZIE
Veroli – Le Bambole, una collezione da sogno
19 Settembre
20:30 2020

 

 

 

 

 

Patrizia Baglione presenta le sue ‘Bambole’, una collezione dove i sogni di bambina si intrecciano con quelli di donna

‘Le bambole sono così importanti per me –ha raccontato l’artista- Se penso alla mia infanzia, sono state le mie uniche amiche fino a tarda età. Poi sono arrivati i miei fratelli ed ho iniziato a comunicare anche con il mondo esterno. Le bambole a loro tempo parlavano! Dico davvero, io inventavo storie e loro come perfette attrici eseguivano il copione. Io dentro il lettone, la notte e le bambole. Se chiudo gli occhi riesco a sentire persino il rumorino della lampadina della abat-jour’. Una bambina che credeva nei sogni e che non ha mai smesso di viaggiare sulle ali della fantasia: quella bambina diventata donna torna oggi a rendere omaggio ad un mondo che le ha fatto compagnia e nel quale si è sempre sentita protetta e protagonista. ‘Un momento magico –ricorda Patrizia- scendeva la notte e la bambole prendevano vita. Anche di giorno parlavano, ma era di notte che si creavano le storie più belle. Ed ora, eccole nuovamente nella mia vita! In una nuova veste, ma sempre presenti. Sono lì a fissarmi, come se volessero parlarmi, ma stavolta sento io il bisogno di parlare, e penso proprio di iniziare a farlo. Loro come buone amiche mi staranno ad ascoltare’. “Annarella” è stata esposta per tutto il mese di agosto a Venezia, alla “Venice Art Gallery”, l a mostra di arte moderna curata dal critico Giorgio Grasso. Le ‘Bambole’ sono state le protagoniste della personale intitolata: “Immagine di donna”, nel Museo della Media Valle del Liri di Sora.
AC

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS