Veroli / Guarcino – Ultimo saluto al comandante Paris, lunedì i funerali | TG24.info
Aggiornato alle: 17:20 di Lunedi 17 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Veroli / Guarcino – Ultimo saluto al comandante Paris, lunedì i funerali

 ULTIME NOTIZIE
Veroli / Guarcino – Ultimo saluto al comandante Paris, lunedì i funerali
17 Aprile
15:06 2021

 

 

 

Si terranno lunedì 19 aprile, alle ore 15:30, nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Ferentino, i funerali del maresciallo maggiore Massimo Paris, ennesima vittima del Covid-19. Numerosi i messaggi di cordoglio giunti in queste ore alla famiglia. Tanti e commoventi quelli dei colleghi che piangono la prematura scomparsa di un grande uomo.

‘Abbiamo condiviso le incazzature, le pattuglie, i problemi. Ma anche tante, tantissime risate. Il tuo sorriso rimarrà per sempre impresso nei cuori di chi ti ha conosciuto. Ciao Massimi’, fai buon viaggio’.

E ancora: ‘Caro amico mio, sei stata una persona speciale, un esempio di semplicità e di grandezza d’animo che mi accompagnerà per tutta la vita. Dentro di me porterò per sempre quel tuo viso sorridente e quella la tua voce amichevole che mi chiamava “Sor Giu’ “.. Ciao Comandante’.

Un lutto che ha colpito la provincia intera che si è stretta, in queste ore di dolore, alla famiglia di Paris e alla più grande famiglia dell’Arma. ‘Non ci sono più parole per descrivere quanto è accaduto in questi due mesi terribili nel nostro Paese – il messaggio del sindaco e dell’amministrazione comunale di Guarcino dove il comandante Paris prestava servizio-Abbiamo perso due bellissime persone, due persone perbene che hanno svolto il proprio lavoro con dignità e professionalità, dediti alle proprie famiglie. Già dalla scomparsa di Roberto il Paese aveva accusato profondamente questa perdita, ma ora che anche il Maresciallo Paris ci ha lasciato quella ferita, mai rimarginata, si è riaperta ancora più profondamente lasciando un vuoto incolmabile, poiché colpiva una Istituzione fondante del nostro Paese. Tutti a Guarcino eravamo consapevoli della gravità in cui versava il Maresciallo, le sue condizioni di salute erano purtroppo già critiche, ma la speranza che tutti noi nutrivamo era quella di poterlo riavere tra di noi, che ce l’avrebbe fatta nonostante la gravità, e questa speranza diveniva sempre più reale man mano che i giorni passavano. Purtroppo non è andata così. Il Maresciallo ci ha lasciato, ha lasciato dentro di noi un vuoto indescrivibile, un senso di paura, uno strano stato d’animo, pieno di incertezza e di interrogativi… un pezzo d’Istituzione che non c’è più. Esprimo alla Signora Linda ai figli e a tutta la famiglia le mie più sentite condoglianze come amico e Sindaco e a nome di tutta l’Amministrazione Comunale e di tutta la cittadinanza di Guarcino, un doveroso ringraziamento per quanto fatto alla nostra comunità Guarcinese. Ciao Massimo’.

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS