Veroli – Differenziata, buoni i dati ma si può fare di più | TG24.info
Aggiornato alle: 20:49 di Lunedi 27 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Veroli – Differenziata, buoni i dati ma si può fare di più

 ULTIME NOTIZIE
Veroli – Differenziata, buoni i dati ma si può fare di più
10 Marzo
22:45 2017

 

 

 

 

Stabili i dati sulla raccolta differenziata, con l’isola ecologica la percentuale verrà incrementata con grandi vantaggi per l’ambiente e i cittadini

<La percentuale di raccolta differenziata si attesta complessivamente al 60% -ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Alessandro Viglianti- Un dato questo che ci proviene dalla ditta appaltatrice del servizio che elabora il calcolo con il metodo nazionale della raccolta differenziata pubblicato sulla gazzetta ufficiale n.146 del 24/10/2016, e da quelli in possesso dal nostro Ente per quanto concerne sia le compostiere attive che il RAEE (rifiuti apparecchiature elettriche-elettroniche). Abbiamo, infatti, certificazioni dal 55,5 % al 55,93% per la RD anni 2015 e 2016, a cui va aggiunta per ciascun anno una percentuale da un minimo del 4 ad un massimo del 5% derivante dalle oltre 500 compostiere in dotazione presso le famiglie (che ricevono puntualmente sgravi) e dagli innumerevoli rifiuti di apparecchiature elettriche-elettroniche che da tempo ormai vengono riciclati. Siamo impegnati a dare risposte ai cittadini sia attraverso i servizi che sull’innalzamento della cultura ambientale, come dimostrato dalle numerose campagne di sensibilizzazione ed informazione effettuate in questi anni. L’amministrazione, inoltre, da anni non tocca le tariffe e questo è l’unico dato certo. Consapevoli che tutto il territorio può e deve dare di più in termini di raccolta differenziata dei rifiuti, restiamo fiduciosi nell’impegno e nella sensibilità dei nostri cittadini>.

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS