Aggiornato alle: 16:00 di Lunedi 16 Settembre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Veroli – Comunicare l’inclusione, il documentario di Grella incanta la giuria (video)

 ULTIME NOTIZIE
13 Settembre
20:31 2019

 

 

 

Musei senza barriere, comunicare l’inclusione: il documentario di Grella sfiora il podio classificandosi quarto con menzione speciale per la realizzazione tecnica e per i contenuti.

Veroli città dell’arte e dell’inclusione. Lo ha raccontato il regista Antonio Grella nel suo documentario realizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’assessore ai servizi sociali Patrizia Viglianti. Protagonisti del video gli studenti del Sulpicio: Mattia Di Maiola, Samuele Cerelli, Monica Sofia Fiorini Politi, Alex Fiorini, Alessio Ortieri, Simone Quattrociocchi, Lorenzo Iannozzi, Riccardo Fontana, Lorenza Pio Uremi, Luca e Crocifissa Campoli. Podio sfiorato per soli 5 punti, ma un quarto posto con menzione speciale per la realizzazione tecnica e per i contenuti. <Siamo veramente felici del risultato –ha dichiarato l’assessore Patrizia Viglianti- ci impegneremo affinché il centro storico sia sempre più inclusivo, a cominciare dai luoghi di interesse culturale. Stiamo, infatti, studiando soluzioni per facilitare la fruizione dei musei ai non vedenti e ipovedenti>. <Sono onorato di aver fatto parte del progetto –ha aggiunto il regista Antonio Grella- Abbiamo girato il video in poche ore. Siamo comunque soddisfatti, abbiamo messo in risalto l’inclusione e l’accessibilità dei musei di Veroli. Ringrazio la disponibilità degli attori in erba, sono stati veramente bravi. Un’esperienza emozionante e divertente>.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE