Aggiornato alle: 04:00 di Lunedi 18 Novembre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Valcomino – Torna la paura del terremoto, macchina operativa h 24

 ULTIME NOTIZIE
Valcomino – Torna la paura del terremoto, macchina operativa h 24
08 Novembre
17:22 2019

 

 

 

 

 

Una notte trascorsa in apprensione dopo le scosse di terremoto che si sono susseguite sul territorio. Da Balsorano a Pescosolido, fino alla Valle di Comino, la terra ha tremato, tra giovedì e venerdì.

Tutti hanno pienamente distinto la scossa di magnitudo ML 4.4 avvenuta alle 18:35 di ieri. Poi, sempre intensa, ma più vicina all’epicentro di Pescosolido, quella di Magnitudo ML 3.5, dopo la mezzanotte. Per l’intera notte i volontari della Protezione Civile di Pescosolido hanno monitorato la situazione sul territorio e presieduto la sede.

“Abbiamo cercato di tranquillizzare gli animi della popolazione – hanno raccontato i Volontari – sistemando alcune brandine per quanti non si fossero sentiti al sicuro dentro casa. Ma la maggior parte di loro ha preferito dormire in macchina. Il nostro servizio è stato attivo e rimarrà ancora tale per le prossime ore. Per urgenze sarà possibile contattare i seguenti numeri di telefono: 339 4115000 e 80 3555″.

E il lavoro degli uomini della Protezione Civile di Pescosolido non termina qui, anzi, non ha né un inizio né una fine. Sì, perché l’amore e l’impegno per il proprio territorio non dormono mai, soprattutto in casi di calamità. Poi, inevitabilmente il pensiero di chi ha già vissuto situazioni del genere è andato alle tragedie de l’Aquila nel 2009, di Amatrice nel 2016 e, addirittura, per i più attenti alla memoria, al grave terremoto del 1984. Domani è un altro giorno e il monitoraggio da parte dell’immensa macchina operativa è presente per la sicurezza di tutti i cittadini.

Caterina Paglia

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE