Aggiornato alle: 04:00 di 29 Marzo 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Valcomino – Che sia per raccogliere asparagi o per andare a far visita alla fidanzata, scattano le denunce

 ULTIME NOTIZIE
Valcomino – Che sia per raccogliere asparagi o per andare a far visita alla fidanzata, scattano le denunce
25 Marzo
17:36 2020

 

 

 

Emergenza Covid-19, nuovo Decreto, stesse cattive abitudini. Infatti, alle ultimissime regole ministeriali emesse per limitare e motivare gli spostamenti, i cittadini rispondono con le stesse, pessime scuse, privi di autocertificazione. E di fronte ai trasgressori di turno le denunce da parte delle Forze dell’Ordine non si arrestano.

A Picinisco i militari della locale Stazione hanno denunciato un 28enne proveniente da Sora ed un 57enne residente a San Biagio Saracinisco. Quest’ultimo è stato sorpreso mentre raccoglieva asparagi lungo il ciglio della strada Provinciale, nel Comune di Picinisco, incurante delle disposizioni impartite dal Decreto in questione. Sempre durante i controlli sul territorio, gli stessi militari hanno poi intimato l’alt ad un 28enne di Sora che, alla guida della propria autovettura, ha giustificato la sua presenza in loco in quanto doveva recarsi a far visita alla fidanzata. A Casalvieri invece, i Carabinieri della locale Stazione, hanno deferito un 59enne ed una 47enne, entrambi del posto che, controllati rispettivamente a piedi e alla guida della propria auto, non hanno fornito alcuna valida motivazione in merito alla loro circolazione in paese.

Caterina Paglia

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE