Aggiornato alle: 15:36 di Mercoledi 3 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Valcomino/Cassino – Un 1 maggio all’insegna di multe salate per i trasgressori di turno

 ULTIME NOTIZIE
Valcomino/Cassino –  Un 1 maggio all’insegna di multe salate per i trasgressori di turno
02 Maggio
20:02 2020

 

 

 

Proseguono incessanti i controlli dei Militari della Compagnia di Cassino volti alla prevenzione per il contenimento del contagio da Covid-19.

Il primo weekend di maggio è iniziato con nuove multe verso i trasgressori di turno. Nel corso di tali servizi, durante la giornata di ieri, sono state sanzionate complessivamente 20 persone a Cassino, Villa Latina, San Biagio Saracinisco, Atina, Cervaro, Piedimonte San Germano e Villa Santa Lucia che non erano in grado di giustificare i motivi della loro presenza lontano dalle rispettive abitazioni. In particolare, proprio nel territorio di Cassino, i militari della Sezione Radiomobile hanno sottoposto a sequestro amministrativo un’autovettura alla cui guida si trovava un 29enne campano che circolava senza aver mai conseguito la patente di guida. Peraltro, il veicolo era già sottoposto a sequestro amministrativo dal mese di mese di febbraio e sprovvisto di copertura assicurativa. Il 29enne è stato multato per una somma pari a 5.110,00 euro. Sempre nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Cassino hanno proposto la chiusura di due esercizi commerciali alla Regione Lazio. Si tratta di una macelleria e di un negozio di alimentari situati a Cassino e gestiti da cittadini di nazionalità straniera. Le due attività commerciali hanno di fatto violato l’ordinanza impartita dal Presidente della Regione Lazio che aveva disposto la chiusura per il 1 maggio.

Caterina Paglia

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE