ULTIM’ORA – Niente più AstraZeneca agli under 60, per il richiamo verrà somministrato Pfizer o Moderna | TG24.info
Aggiornato alle: 00:03 di Martedi 15 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

ULTIM’ORA – Niente più AstraZeneca agli under 60, per il richiamo verrà somministrato Pfizer o Moderna

 ULTIME NOTIZIE
ULTIM’ORA – Niente più AstraZeneca agli under 60, per il richiamo verrà somministrato Pfizer o Moderna
11 Giugno
19:28 2021

 

 

Il vaccino anglo-svedese AstraZeneca verrà somministrato solo agli over 60, così ha comunicato durante la conferenza di oggi pomeriggio il Commissario Straordinario dell’emergenza sanitaria, Francesco Figliuolo.

La decisione è stata presa dopo le dichiarazioni del Comitato Tecnico Scientifico che ha raccomandato la somministrazione del vaccino AstraZeneca agli over 60. Per gli under 60 la somministrazione dei vaccini sarà a mRna, ossia Pfizer e Moderna. Il parere è arrivato dopo le polemiche nate dalla morte di Camilla, la giovane 18enne di Genova, affetta da una malattia autoimmune. Il coordinatore del Cts, Franco Locatelli ha spiegato che in questo contesto epidemiologico mutato, il Comitato Tecnico Scientifico in sinergia con Aifa e il ministero della Salute, ha ritenuto opportuno rivalutare le indicazioni all’uso del vaccino AstraZeneca.  Il rapporto tra benefici e potenziali rischi legati a trombosi rare cambia in funzione dell’età ma anche del mutato scenario. Il ministro della Salute, Roberto Speranza ha spiegato che le raccomandazioni del Cts saranno perentorie e non solo come raccomandazioni. Per il richiamo sarà lo stesso vaccino per gli over 60, mentre sarà eterologo per gli under 60. “Vi sono tutti i presupposti per ipotizzare che utilizzare due tipologie di vaccini non porti alcun detrimento se non addirittura qualche vantaggio.” Queste le parole di Franco Locatelli.

Anna Ammanniti

 

IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS