ULTIM’ORA – MALTEMPO: Arpino, frana annunciata e preoccupazione per un costone a rischio (FOTO) | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Venerdi 23 Aprile 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

ULTIM’ORA – MALTEMPO: Arpino, frana annunciata e preoccupazione per un costone a rischio (FOTO)

 ULTIME NOTIZIE
ULTIM’ORA – MALTEMPO: Arpino, frana annunciata e preoccupazione per un costone a rischio (FOTO)
06 Dicembre
12:30 2020

 

Come un’equazione matematica, le avverse condizioni meteorologiche molto spesso determinano fenomeni che corrispondono alle criticità, già note, del territorio.

Le piogge intense e le forti raffiche di vento di questa notte hanno provocato la frana di un muro di contenimento sulla comunale via Collecarino, all’altezza delle vasche: il rischio del cedimento, il cui cuneo di spinta stava nel terreno, era evidente e manifesto, considerato lo “spanciamento” della struttura. Una situazione segnalata dai residenti in diverse occasioni, che poteva essere evitata se ci fosse stato un intervento tempestivo di messa in sicurezza. Anche il Tg24.info si era interessato alla vicenda, documentandone il palese pericolo proprio un anno fa. Solo per miracolo il cedimento del terrapieno, quasi certamente avvenuto durante la notte, non ha causato danni a persone o a cose. Adesso si sta provvedendo a sgomberare la strada da massi, detriti e fango. Legittime le polemiche espresse dai cittadini sui social «Stanno a pensare al Gonfalone. Più volte segnalato, non sono nemmeno in grado di mettere in sicurezza i cittadini. Andiamo avanti con le previsioni di ciò che potrebbe accadere, ma di interventi nemmeno l’ombra. Ora la faccio io una previsione: ci impiegheranno mesi prima di mettere in sicurezza la strada, ricostruiranno il muro con il cemento e non oso immaginare che fine faranno quelle pietre, in un paese che ambiva al titolo di Capitale della Cultura».
Intanto, nonostante il Comune di Arpino non avesse attivato il Centro Operativo Comunale, COC, ignorando l’allerta meteo con “emergenza arancione”, i volontari della protezione civile “EC Arpinum” stanno rispondendo alle segnalazioni dei cittadini, intervenendo prontamente sulle diverse problematiche causate dal maltempo, ma anche dalla superficialità.
C’è attenzione per il costone sulla provinciale via Pietro Nenni, che nel recente passato ha riportato diversi preoccupanti cedimenti: un versante instabile per i suoi aspetti geomorfologici. Ma l’Ente di competenza, in questo caso la Provincia, è cosciente del rischio ed ha “provveduto” apponendo dei segnali di pericolo. Nulla si sa circa la pianificazione di opportuni interventi di messa in sicurezza.
Sara Pacitto

 

 

IN EVIDENZA

.

.

SOCIAL
TOP NEWS