Aggiornato alle: 14:15 di Martedi 26 Maggio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

ULTIM’ORA CORONAVIRUS – Cassino, vertice con il Prefetto in Comune

 ULTIME NOTIZIE
ULTIM’ORA CORONAVIRUS – Cassino, vertice con il Prefetto in Comune
21 Marzo
22:30 2020
Emergenza Coronavirus a Cassino, dopo i dati dei contagi al San Raffaele (otto in un giorno 24 in totale dal 3 marzo scorso): vertice all’interno del Comune di Cassino con il Prefetto di Frosinone Ignazio Portelli, il Direttore Generale della Asl Stefano Lorusso, il Comandante provinciale dei Carabinieri col. Fabio Cagnazzo, il dirigente del commissariato di Cassino Raffaele Mascia, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Cassino cap. Ivan Mastromanno.

“Durante l’incontro – ha spiegato il sindaco – abbiamo analizzato i dati che avevo già comunicato in giornata e abbiamo fatto una teleconferenza con l’Assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato con cui abbiamo analizzato tutta la situazione.
Ringrazio tutte le Istituzioni che hanno capito il momento complesso che la nostra città sta attraversando e la preoccupazione dei tanti cittadini di Cassino e del Lazio Meridionale.
Si stanno prendendo tutte le decisioni che i protocolli prevedono in questi casi, in particolare relativamente alla struttura e al personale del San Raffaele che resta comunque isolato. È evidente che siamo in prima linea per fronteggiare il virus insieme alle massime autorità provinciali e regionali. In questi momenti bisogna agire, non avendo colpi di testa ma avendo la capacità e la forza di collaborare con le massime Istituzioni sanitarie, governative e delle forze dell’ordine. Non mi stancherò mai di ricordarlo, in momenti come questi ogni decisione va concordata con le altre Autorità in campo. Lo abbiamo già detto ma è importante che i cittadini della nostra città ma anche dell’intero territorio che gravitino su Cassino siano in casa ed evitino contatti e quindi il contagio”.

Red. Cas.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE