Supino – Riperimetrazione del SIN Bacino del Fiume Sacco, chiesti chiarimenti | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Martedi 28 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Supino – Riperimetrazione del SIN Bacino del Fiume Sacco, chiesti chiarimenti

 ULTIME NOTIZIE
Supino – Riperimetrazione del SIN Bacino del Fiume Sacco, chiesti chiarimenti
03 Agosto
18:42 2015

 

 

 

 

Nelle date 12 febbraio e 10 luglio 2015 si sono tenute presso il Ministero dell’Ambiente due conferenze di Servizi con all’ordine del giorno la Ridefinizione del perimetro del SIN Bacino del Fiume Sacco a seguito della sentenza del TAR Lazio che ha determinato il reinserimento dell’area in oggetto tra i siti di interesse nazionale da bonificare ed ha identificato quale Amministrazione procedente il Ministero dell’Ambiente stesso in pendenza dell’esito di un ulteriore ricorso.

 

La Regione Lazio con nota prot. n. 350109 del 30.06.2015 ha trasmesso al Ministero dell’Ambiente la Bozza di riperimetrazione del SIN Bacino del Fiume Sacco.

Dato atto che diversi Enti si sono attivati ed hanno inoltrato al Ministero dell’Ambiente documentazione dettagliata indicando le principali criticità ambientali presenti nei territori di competenza che dovrebbero rientrare nell’ambito della riperimetrazione per essere oggetto di interventi di bonifica. Dato atto, inoltre, che era stato fissato al 30 luglio il termine per avanzare proposte di modifica alla Bozza di riperimetrazione da parte degli Enti interessati in preparazione della prossima Conferenza di servizi convocata per il 10 settembre 2015. Considerato che siamo in presenza di una fase molto delicata in relazione alla importanza che riveste il percorso di riperimetrazione del bacino della Valle del Sacco che avrà un impatto molto importante sulla vita quotidiana delle nostre comunità, non dimenticando, inoltre, l’impatto che riveste questo percorso per il futuro della salute dei cittadini interessati al processo di bonifica del territorio.

In virtù di quanto esposto, si chiede ai rappresentanti della Amministrazione Comunale di Supino se sono state inviate comunicazioni agli organismi competenti (Ministero dell’Ambente e Regione Lazio) contenenti indicazioni sulle priorità relative alle criticità ambientali presenti nel territorio del Comune di Supino, e tutte le iniziative adottate su questa importantissima tematica.

Comunicato stampa – Circolo PD Supino

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS