Aggiornato alle: 12:00 di Sabato 15 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Strangolagalli – Piscina, campus e soggiorno estivo: un’estate a misura di bambino

 ULTIME NOTIZIE
Strangolagalli – Piscina, campus e soggiorno estivo: un’estate a misura di bambino
05 Luglio
17:30 2020

 

 

 

 

L’Amministrazione De Vellis riparte dai più piccoli. Dopo l’emergenza Covid, si torna alla normalità nel rispetto delle regole.

Si riparte con le attività sociali dedicate ai bambini. E’ a loro che l’assessorato ai servizi sociali ha pensato, organizzando una serie di iniziative in parte finanziate dal Comune. <In questo difficile periodo –ha dichiarato il vicesindaco e delegato ai Servizi sociali Ivan Stirpe- siamo stati molto attenti alle problematiche di tutti, soprattutto delle famiglie a basso reddito. Con i finanziamenti messi a disposizione dal Governo, sono stati distribuiti numerosi buoni spesa, dopo aver individuato i cittadini che più ne avevano bisogno, con attenzione particolare alle famiglie in grave disagio economico, in certi casi dovuto all’improvvisa perdita di lavoro. Abbiamo inoltre previsto, per i prossimi mesi, un fondo comune a favore di attività e famiglie in difficoltà. E’ stato poi istituito un conto sul quale alcuni nostri concittadini, che ringraziamo, hanno devoluto somme di denaro che utilizzeremo all’occorrenza. Ma oggi vogliamo pensare anche ai bambini che hanno il diritto di tornare alla normalità>. Al via le domande per il soggiorno estivo dedicato ai bambini di età compresa tra i 6 e 11 anni, residenti a Strangolagalli. Il soggiorno si svolgerà in una struttura di Roccasecca. Tre i turni stabiliti, dal 6 luglio fino al 24 luglio per un massimo di 20 bambini a settimana. La quota di partecipazione individuale è di 40 euro, a cui vanno sommate 70 euro come contributo dello Stato e 40 euro a carico del bilancio comunale. Nella quota è incluso: il trasporto con lo scuolabus, il pranzo completo, l’accompagnamento dei ragazzi affidato alla cooperativa Phantasia di Ceprano. <I genitori interessati –ha spiegato Stirpe- sono invitati ad inoltrare la domanda di iscrizione all’ufficio servizi sociali. Un’importante occasione di svago per i propri figli che potranno così divertirsi in compagnia dei loro coetanei>. In programma anche il campo estivo per i bambini dai 2 ai 5 anni, organizzato dall’associazione ‘La Coccinella’. Appuntamento dal 6 luglio al 7 agosto, dalle ore 16 alle ore 19, il lunedì, mercoledì e venerdì nella sede del centro sociale. <Con gli incentivi del Governo –ha spiegato Stirpe- tante famiglie potrebbero approfittarne per garantire ai loro piccoli, in piena sicurezza, qualche ora di gioco dopo i mesi trascorsi in casa. Dobbiamo ripartire e per questo stiamo valutando offerte anche per il soggiorno estivo dei nostri anziani ai quali non mancherà la nostra attenzione>.

Ale Cinelli

SOCIAL
LE PIU' LETTE