Aggiornato alle: 23:05 di Venerdi 3 Luglio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Volley – La Globo BPF Sora torna a vincere, 3-1 contro Brescia

 ULTIME NOTIZIE
Volley – La Globo BPF Sora torna a vincere, 3-1 contro Brescia
13 Dicembre
20:24 2015
La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora torna a giocare in casa per la nona giornata di campionato contro Centrale del latte Mc’Donald’s Brescia. Il Sora torna a vincere dopo la prima sconfitta della stagione, lo scorso martedì, contro Siena.  Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Centrale del latte McDonald’s Brescia 3-1.

 

Primo set: Partono bene i padroni di casa che arrivano al primo time out con un ace messo a segno da Matteo Sperandio (8-4). La partita prosegue con la Globo in testa. Rosso prende la rete in battuta e riconsegna la palla a Brescia che, nonostante il tentativo di recupero dei sorani, arriva al pareggio (10-10). Sbaglia in battuta il Brescia lasciando la palla ai viola che conquistano un punto con l’ace di Giglioli (12-10). Non sbagliano in attacco Sperandio e Rosso arrivando a 14-11. Titubante Santucci in ricezione, un punto per Brescia ma è di nuovo la battuta di Sperandio a riportare il gioco nelle mani dei padroni di casa (16-13). Con Bacca in battuta e con un errore degli ospiti si arriva al time out sul punteggio 18-13. E’ del Brescia il primo punto della ripresa. Ci credono i giocatori del Brescia ma la Globo resta in vantaggio. Il muro di Fabroni porta i padroni di casa sul 23-18. La palla torna nelle mani del Brescia che sale a 21. Mattia Rosso riporta Fabroni al servizio su 24-21. E’ proprio il capitano a chiudere i conti del primo set (25-21).

bresciaSecondo set: Inizio incerto per la Globo con l’errore in battuta Fabroni ed un ace del Brescia. L’attacco di Rosso porta Bacca in battuta. Di nuovo punto per Brescia che non ce la fa a tenere palla e Sperandio arriva al servizio. Un’invasione di campo dei viola riporta il gioco nelle mani del Brescia quando siamo sul (2-4). Recupera la Globo (4-5) ma non basta per una squadra che è tornata in campo con qualche incertezza. Arriva Fabroni in battuta sul 6-7 ma la palla supera la linea di campo e torna al Brescia. Sperandio recupera in attacco (7-8) ma non è sufficiente a fermare l’avanzata degli ospiti (7-11). Il coach Soli richiama i suoi che tornano in campo con i punti di Mariano e Rosso (9-12). Mattia Rosso in attacco assistito da Santucci in ricezione recuperano un punto (10-12). Sempre in vantaggio di qualche punto gli ospiti (12-16). Rosso tenta un recupero fuori dall’area ma non ottiene il risultato sperato. Brescia mette a segno un altro punto e coach Soli chiede il time out sul 12-17. 13-18 con un punto di Sperandio. Fabroni resta in battuta fino al 15-18, poi, il muro dei viola non riesce a fermare l’attacco del Brescia che conquista la palla. Aumenta il distacco tra le due squadre. Per questo secondo set è il Brescia a tenere il gioco (17-23). La squadra ospite si arresta solo con un errore sul 18-24 ma conquista subito l’ultimo punto che vale il set.

Terzo set: La Globo torna a giocare con subito due punti di vantaggio. Con l’attacco di Sperandio si arriva al 3-1. Gli ospiti arrivano al pareggio (6-6). La Globo recupera punti ed arriva al 9-7 con l’ace di Fabroni. Di nuovo punto Globo con Rosso in attacco (10-7). Sperandio e Rosso conquistano punti (12-8). Roberto Festi in attacco porta la palla al servizio con Rosso che regala alla sua squadra un ace (15-10). Per il Brescia, dopo aver ripreso palla, in battuta Sorlini porta la squadra avanti di un punto fermata dall’attacco di Festi (16-12). Sbagliano al servizio sia Bisi che Festi (17-14). Rosso in attacco porta un punto alla Globo ed ancora un punto lo conquista il Brescia (18-15). Ci prova Fabroni a recuperare palla fuori area ma senza successo ed avanza il Brescia (19-16). Per la Globo, Marrazzo al servizio. Gioco di squadra e Rosso in attacco portano i viola a 20 punti contro i 16 del Brescia. Conquistata la palla, il Brescia sbaglia il servizio (21-17). Time out del Brescia con la Globo in vantaggio (22-17). Si rientra in campo con due punti Globo che chiede, di nuovo, il time out sul 23-19. Cisolla sbaglia il servizio. Lo sbaglia anche Mattia Rosso (24-20). La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora vince il terzo set (25-20).

Quarto set: Quarto set iniziato subito con un vantaggio della Globo conquistato con un muro di Sperandio e l’attacco di Rosso (5-2). Cisolla in battuta porta a casa un ace (5-4). In attacco Rosso conduce i viola a 7-4 e poi va al servizio. Mariano al servizio sbaglia 8-6. Recupera il Brescia (8-8). Si portano in vantaggio di un punto i viola, Festi va al servizio e con Rosso in battuta mettono a segno il decimo punto. E’ ancora Mattia Rosso a portare a casa un punto preziosissimo prima del time out (12-10). Rosso commette un errore al servizio portando le squadre al pareggio (14-14). Arriva, poi, il vantaggio dei bianchi (14-15) e di nuovo pari. Gli ospiti si portano in vantaggio di due punti prima del time out. Romolo Mariano torna all’attacco (16-17). Non si ferma la Globo che con Sperandio in attacco annienta il recupero del Brescia fuori dall’area. E’ sempre lui a riportare la situazione alla parità. La Globo BPF Sora torna in vantaggio con l’ace di capitan Fabroni. Ma non basta, il capitano non smette di stupire con un atro ace (20-18). Due errori dei padroni di casa portano al pareggio (20-20) e poi al vantaggio degli ospiti (20-21). Con Rosso in attacco è 21 pari. Arriva Marrazzo al servizio che non sbaglia, recupera una palla fuori area il capitano, Rosso attacca e la Globo arriva a 23-21. Esce Marrazzo ed entra Bacca. Sperandio segna il ventiquattresimo punto prima di andare al servizio. Ci pensa Rosso a far esplodere il PalaGlobo.

La Globo porta a casa un’altra vittoria: Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Centrale del latte McDonald’s 3-1.

Marta Ferrari

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Classifica Serie B

# Squadra Pts. PG V P S GF GC
1 Benevento 76 32 23 7 2 56 18
2 Crotone 55 32 16 7 9 52 35
3 Pordenone 52 32 15 7 10 41 38
4 Cittadella 52 32 15 7 10 41 34
5 Frosinone 51 32 14 9 9 35 28
6 Spezia 50 32 14 8 10 46 37
7 Salernitana 47 32 13 8 11 42 38
8 Chievo Verona 46 32 11 13 8 39 32
9 Pisa 46 32 12 10 10 42 38
10 Empoli 45 32 11 12 9 36 36
11 Virtus Entella 42 32 11 9 12 38 41
12 Perugia 40 32 11 7 14 31 40
13 Pescara 39 32 11 6 15 43 49
14 Venezia 39 32 9 12 11 30 36
15 Cremonese 37 32 9 10 13 35 39
16 Ascoli 36 32 10 6 16 40 48
17 Juve Stabia 36 32 10 6 16 39 52
18 Trapani 32 32 7 12 13 38 55
19 Cosenza 31 32 7 10 15 35 39
20 Livorno 21 32 5 6 21 27 53