Aggiornato alle: 16:00 di Giovedi 9 Luglio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Volley – La BCC Roma Fox Ferentino conquista la serie C, esplode la FESTA! (foto)

 ULTIME NOTIZIE
Volley – La BCC Roma Fox Ferentino conquista la serie C, esplode la FESTA! (foto)
27 Marzo
18:45 2019
Vittoria nel derby e matematico primo posto del girone B della serie D 2018/2019 questo il verdetto di sabato 23 marzo in un PalaItis gremitissimo. Termina in trionfo dunque il tanto atteso derby ciociaro di serie D tra la BCCRoma Fox Volley Ferentino e il Volley Anagni, 3/0 per gli amaranto e promozione in serie C conquistata con 5 giornate di anticipo. Una partita a senso unico quella andata in scena sabato a Ferentino davanti a un PalaItis mai così gremito che ha sostenuto per tutto l’incontro i propri beniamini e partecipato alla festa promozione nel dopo gara.

La BCCRomaFox Ferentino suggella la vittoria del campionato con l’ennesima prestazione eccezionale, 3/0 in poco più di un’ora, 25-17 25-11 25-14 il punteggio di una partita mai in discussione e in equilibrio, BCCRoma Fox che centra la ventesima vittoria su 21 giornate, la diciottesima per 3 set a 0, nel 2019 solo vittorie per 3/0, quella di sabato l’undicesima consecutiva ( ultimo set perso ad Aprilia nella gara prima di Natale).
Una superiorità che è andata oltre ogni più rosea aspettativa per una squadra costruita comunque per centrare l’obiettivo promozione da Mister Michele Gatto alla sua prima esperienza da allenatore e dal presidente-manager Massimo Datti.
Il resto l’hanno fatto i ragazzi, con impegno, sacrificio umiltà e soprattutto passione per questo sport che a tanti di loro, dopo 20 anni di attività gli dà ancora il piacere e la voglia di stare in campo. Un gruppo di amici come gli ha definiti il capitano Fabio Corsetti nell’intervista post-partita, forse la vera forza di questa squadra è stato proprio il gruppo. Molte personalità forti, qualcuno nell’ambiente a inizio anno giurava ( o auspicava ) che sarebbe stato impossibile gestire tutte quelle “teste calde” insieme. Ma le teste calde oltre a essere un gruppo di amici che si rispettano da molti anni avevano un solo comune obiettivo, vincere ma soprattutto Michele Gatto era stato scelto proprio per gestire questa rosa che solo lui avrebbe potuto gestire. Nessun altro allenatore “ciociaro” avrebbe allestito, gestito e vinto con questa rosa.
Per quanto riguarda la partita Mister Michele Gatto si affida come di consueto nelle ultime giornate a Mastroianni in regia, Chianese opposto, Cestra e Corsetti schiacciatori, Gatto e De Santis centrali e Schiavi libero.
Non avevano nessuna intenzione di rovinarsi la festa gli amaranto, giocano una partita senza sbavature, pochissimi errori, Mastroianni e Datti ogni qualvolta chiamato in causa, gestiscono a meraviglia i propri attaccanti, Chianese, Cestra e Corsetti martellano sulle bande senza esitazioni, Gatto, De Santis e il ritrovato Di Folco alzano le barricate a muro. Schiavi e Panfili dominano in seconda linea.
Gli ospiti non riescono in nessun modo a impensierire i padroni di casa, la partita è una pura formalità, e stavolta senza sorprese nel finale. Un errore in battuta chiude set, match e campionato per la BCCRomaFox volley Ferentino e fa esplodere di gioia tutto il PalaItis di Ferentino compreso un emozionato Massimo Datti, vero condottiero della società gigliata a cui i mister Gatto e Rotondo e tutti gli atleti dedicano questa promozione.
Presenti come in altre occasioni a dare il loro sostegno, il Sindaco e Presidente della Provincia di Frosinone Avv. Antonio Pompeo, parte degli amministratori e consiglieri comunali ma soprattutto don Luigi Di Stefano coach-spirituale dei ragazzi, e tutti insieme si sono uniti ai festeggiamenti.
“Sono molto soddisfatto della stagione, non ho mai avuto dubbi sulla correttezza e professionalita’ dei miei ragazzi e delle scelte fatte a inizio stagione, i ragazzi e il mister ci hanno ripagato abbondantemente dei tanti sacrifici fatti. Vincere un mese e mezzo prima della fine della stagione ci da un po’ più di tempo per preparare al meglio il prossimo anno che sarà molto più difficile e comunque ricco di aspettative. E’ stata una scelta coraggiosa quella che avevo fatto a inizio stagione, molto criticata , a volte sono stato anche deriso e sbeffeggiato ma i fatti ancora una volta mi hanno dato ragione e come dice il proverbio “chi vince esulta chi perde spiega…..” l’ Asd Volley Ferentino ha dimostrato ancora una volta, che difficilmente sbaglia gli obiettivi prefissati, o li centra o ci va’ molto vicino. Ringrazio gli “amici” che ci hanno sostenuto economicamente in questa avventura e tutti i tifosi sempre calorosi alle partite ” queste le parole di patron Massimo Datti a fine partita.
Intanto la stagione del Volley Ferentino prosegue per altre 5 giornate e con il ritorno di Coppa Lazio il 10 aprile a Ferentino nella gara di ritorno contro il Tarquinia.
BCCRoma Fox Volley FERENTINO – Corsetti Fabio, Cestra Matteo, Chianese Riccardo, Mastroianni Vincenzo, De Santis Emiliano, Gatto Andrea, Rufa Giuseppe, Schiavi Andrea L1, Datti Cesare, Miano Stefano, Nucera Davide, Panfili Jacopo L2, Affinati Matteo, Di Folco Emilio, Costantini Mario, Liberati Stefano, Masocco Mirko, Liberatori Ambrogio, Rufa Giuseppe, Nucera Davide, Pizzotti Alessio. All. Gatto Michele, Vice All. Rotondo Cristiano Dirigente: Schina Paris Segnapunti: Schina Christian.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Sorry. No data so far.

Classifica Serie B

# Squadra Pts. PG V P S GF GC
1 Benevento 76 32 23 7 2 56 18
2 Crotone 55 32 16 7 9 52 35
3 Pordenone 52 32 15 7 10 41 38
4 Cittadella 52 32 15 7 10 41 34
5 Frosinone 51 32 14 9 9 35 28
6 Spezia 50 32 14 8 10 46 37
7 Salernitana 47 32 13 8 11 42 38
8 Chievo Verona 46 32 11 13 8 39 32
9 Pisa 46 32 12 10 10 42 38
10 Empoli 45 32 11 12 9 36 36
11 Virtus Entella 42 32 11 9 12 38 41
12 Perugia 40 32 11 7 14 31 40
13 Pescara 39 32 11 6 15 43 49
14 Venezia 39 32 9 12 11 30 36
15 Cremonese 37 32 9 10 13 35 39
16 Ascoli 36 32 10 6 16 40 48
17 Juve Stabia 36 32 10 6 16 39 52
18 Trapani 32 32 7 12 13 38 55
19 Cosenza 31 32 7 10 15 35 39
20 Livorno 21 32 5 6 21 27 53