Volley B1 – Sant’Elia Fiumerapido, convincente vittoria a Cisterna | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 22:23 di Martedi 18 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Volley B1 – Sant’Elia Fiumerapido, convincente vittoria a Cisterna

 ULTIME NOTIZIE
Volley B1 – Sant’Elia Fiumerapido, convincente vittoria a Cisterna
16 Marzo
08:21 2021
Ancora una grande prestazione dell’Assitec Saluspro Sant’Elia Fiumerapido che ieri pomeriggio ha vinto per 3-1 sul campo dell’ICOM C88 – Cisterna di Latina, sicuramente una delle squadre più competitive del girone D2 del Campionato Nazionale di Pallavolo Femminile Serie B1.

Un incontro che le ragazze di coach Alessandro Della Balda hanno portato a casa con forza e determinazione. Disputando una partita all’insegna della grinta e dell’entusiasmo.
Le pause forzate a causa dei continui rinvii che hanno caratterizzato questo inizio di stagione non per permettono alle squadre di acquisire una continuità di gioco e risultati e sotto questo aspetto la vittoria dell’Assitec Saluspro su un campo difficile e il consolidamento del primato in classifica rappresenta un buon segnale per il prossimo futuro.

Il primo set è stato sostanzialmente equilibrato fino al 14-14. Dove Babatunde, Borghesi, Blaseotto, Orazi e D’Arco hanno risposto colpo su colpo a Liguori, Borelli, Corradetti, Fanelli e Fanella. Poi Sant’Elia piazza l’allungo decisivo grazie a due ace consecutivi di capitan Giulia Mordecchi. Massimo vantaggio delle giallo blu sul 18-24. Poi Fanella e Borelli riportano sotto Cisterna, ma l’Assitec è inesorabile e grazie a Blaseotto porta a casa il primo set 20-25.

Sempre avanti, invece, nel secondo parziale la squadra cara alla presidente Silvia Parente, prima 5-7 poi 9-13 e 11-16. Sul 15-19 Cisterna prova il recupero e si porta a due lunghezze dalla squadra di coach Della Balda, grazie a Corradetti che piazza un attacco vincente e un ace. Ma Orazi e capitan Mordecchi con il solito ace ristabiliscono le distanze. D’Arco e un muro di Babatunde fermano il parziale sul 19-24. E di nuovo 5 set point per l’Assitec. L’errore dell’ex Battaglini chiude il secondo parziale a favore di Sant’Elia 19-25. 0-2 il computo dei set.

Se qualcuno dava per vinte le ragazze di coach Saccucci si sbagliava di grosso. Favorite anche da qualche sbavatura dell’Assitec, Cisterna se la gioca punto a punto con le ospiti. Sant’Elia parte forte e si porta sullo 0-4, l’ICOM reagisce subito e raggiunge Mordecchi e compagne sul 6-6. Poi lotta punto a punto fino al 20-20. Liguori ed un fallo di invasione di Sant’Elia portano in vantaggio le padrone di casa 22-20. L’Assitec prova a reagire ma Cisterna chiude il terzo parziale 25-23. Un set tiratissimo caratterizzato da molti errori ma anche da difese estenuanti dove ancora una volta si è fatta notare il libero dell’Assitec, Lorenzini.

Il quarto set è un’altra battaglia punto a punto che porta le squadre allo stremo delle forze. Soltanto la grande voglia di portare a casa la vittoria delle ragazze di coach Della Balda ha fatto la differenza in un parziale dove le due squadre sono state appaiate fino al 23-23. Poi due attacchi vincenti e decisivi di Orazi permettono all’Assitec Saluspro di portare a casa i tre punti.

«E’ stata una partita complicata che le ragazze sono riuscite a portare a casa con grinta e determinazione contro una squadra di tutto rispetto – ha detto il team manager Antonello Borrea – Sono state brave, ad essere lucide nei momenti cruciali della gara. Portiamo a casa questi tre punti e ci godiamo il primato in classifica. Ma da lunedì testa al prossimo avversario e sotto a lavorare in vista della sfida di sabato prossimo con Trevi».

 

(Comunicato stampa)

LE PIU' LETTE