Volley A2 F – Sant’Elia si prepara all’esordio casalingo | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 17:29 di 28 Novembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Volley A2 F – Sant’Elia si prepara all’esordio casalingo

 ULTIME NOTIZIE
Volley A2 F – Sant’Elia si prepara all’esordio casalingo
22 Ottobre
10:25 2021
L’Assitec Volleyball si prepara al suo esordio casalingo in Serie A2. Al “Palacoccia” di Veroli, sabato 23 ottobre alle ore 17,30.

Sant’Elia sfiderà Banca Valsabbina Millenium Brescia, una delle squadre più competitive del girone A. Una partita che sicuramente sulla carta vede le ospiti favorite, ma che le ragazze di coach Emiliano Giandomenico sono pronte a giocare con la grinta e la determinazione già viste contro l’Altino Volley, e che hanno portato ad un netto successo il team caro alla presidente Silvia Parente.

Attualmente l’Assitec volleyball occupa, dopo il riposo della prima giornata e i primi tre punti conquistati in terra abruzzese, il quinto posto nella classifica del girone A. Ad una lunghezza da Futura Volley Giovani Busto Arsizio, con 75 punti fatti e 54 subiti e, ovviamente, con tre set vinti e 0 persi. La Millenium invece è seconda in graduatoria con 5 punti, dietro la Sigel Marsala a punteggio pieno, frutto delle vittorie con Altino Volley e con la Futura Giovani Busto Arsizio al tie break.

«Brescia è una squadra che ha un organico ampio e di primissimo livello. Un team molto attrezzato – ha spiegato coach Emiliano Giandomenico – determinato e costruito per competere alla vittoria del Campionato. Noi dal canto nostro abbiamo l’obbligo di provarci e faremo del tutto per metterle in difficoltà. Dovremo prendere dei rischi e, quindi, essere aggressivi nel muro-difesa e forzare in altri fondamentali. Inoltre la lucidità e la determinazione dovranno essere i nostri punti di forza, da qui al tutto il campionato».

«Tornando alla partita di sabato – ha concluso Giandomenico – rispettiamo la forza del nostro avversario, ma siamo consapevoli di poter far bene. Senza Paura».

 

(Comunicato Stampa)

LE PIU' LETTE