Serie B – Venezia, dg Scibilia: “Protocollo? Cifre folli per applicarlo alla lettera e il rischio ci sarebbe comunque” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 19:48 di Martedi 21 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Venezia, dg Scibilia: “Protocollo? Cifre folli per applicarlo alla lettera e il rischio ci sarebbe comunque”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Venezia, dg Scibilia: “Protocollo? Cifre folli per applicarlo alla lettera e il rischio ci sarebbe comunque”
20 Aprile
18:00 2020
Dante Scibilia, dg del Venezia, ha commentato l’ipotetica ripresa dei campionati dalle colonne de La Nuova, quotidiano di Venezia e Mestre.

Ecco le sue dichiarazioni:

Facendo una valutazione sul piano sanitario le linee guida riducono le probabilità del contagio, ma non le eliminano completamente. Il rischio rimane ancora e credo che rimarrà un problema insormontabile, in questo momento non esistono ancora le premesse per ripartire in assoluta sicurezza. Mettiamo anche che si riparta, cosa succederà se un membro di una squadra qualsiasi, che può anche non essere un calciatore, risulta positivo ai controlli? Si ferma tutto di nuovo? Bisogna mettere in preventivo anche questo perché il calcio è uno sport di contatto e in questo momento viene chiesto a tutti noi di evitare i contatti diretti con le altre persone, di stare a una determinata distanza. Questo in teoria può avvenire negli allenamenti, facendo molta attenzione, ma in partita è impossibile. E servirebbero cifre folli per applicare alla lettera tutte le disposizioni, altrettanto insostenibili per quasi tutti i club. Come si effettuerebbero ad esempio le trasferte?”.

 

E.P.

LE PIU' LETTE