Serie B – Un Ciociaro fra i ciociari. Ecco il “Man of the Match” di Frosinone-Cremonese. | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 21:43 di 13 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Un Ciociaro fra i ciociari. Ecco il “Man of the Match” di Frosinone-Cremonese.

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Un Ciociaro fra i ciociari. Ecco il “Man of the Match” di Frosinone-Cremonese.
03 Ottobre
11:15 2017
È proprio vero. Ieri sera è mancato solo il gol.

Lo stadio nuovo, la coreografia della Curva Nord, il fatto che si sia registrato il tutto esaurito in tre settori su quattro, i tifosi che non hanno mai smesso di incitare la squadra. Peccato non aver vinto, ma al Frosinone di ieri sera non si può proprio criticare niente. La sfortuna ci ha messo del suo: la palla non è voluta entrare. È questa l’unica spiegazione alle tante occasioni gol sfumate dei giallazzurri. La Cremonese, da subito in difesa, ha sempre pattugliato la propria porta e si è resa pericolosa forse in tre o al massimo quattro episodi. Il tridente d’attacco dei ciociari provato ieri sera da mister Longo, Dionisi, Soddimo e Ciano (con una menzione speciale per quest’ultimo, sempre incisivo e sul pezzo) non ha portato alla rete, ma non si è comportato affatto male. La difesa non ha lasciato particolari spazi o palle gol agli avversari. A centrocampo più di qualcuno si è distinto, a cominciare da Andrea Beghetto. Tuttavia il “Man of the Match” di Frosinone-Cremonese non poteva che essere lui. Specialmente in una serata come quella di ieri che resterà storica per la Ciociaria. In una squadra che l’ha visto crescere e diventare grande. Un ciociaro fra i ciociari. Parliamo ovviamente di Mirko Gori. Il cobra ieri sera non si è risparmiato e si è fatto apprezzare per tante sue giocate fantasiose che per puro caso non sono state trasformate in reti dai suoi colleghi. Il “Benito Stirpe” ora definitivamente inaugurato, anche sotto il punto di vista nazionale, attende solo il boato del primo gol…

 

Elena Picchi

LE PIU' LETTE