Serie B – SPAL vs Frosinone 0-1, pagelle: decide Novakovich, super Zampano, bravo Grosso | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 19:00 di Venerdi 14 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – SPAL vs Frosinone 0-1, pagelle: decide Novakovich, super Zampano, bravo Grosso

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – SPAL vs Frosinone 0-1, pagelle: decide Novakovich, super Zampano, bravo Grosso
04 Maggio
16:30 2021
Vittoria fondamentale per il Frosinone che passa per 0-1 al “Mazza” di Ferrara.

Successo importantissimo per i giallazzurri che battendo la SPAL scacciano (quasi) definitivamente i fantasmi dei playout. Ciociari concreti e compatti come non si vedeva da tanto tempo, con quella grinta che i tifosi invocavano da mesi. Arrivano tre punti pesantissimi con un solo tiro in porta concesso agli avversari, frutto della capacità di chiudersi senza soffrire e di una grande organizzazione dal punto di vista difensivo.

Per il bel gioco Grosso potrebbe avere tempo nei prossimi mesi, adesso arriva la seconda vittoria di seguito che vale un bel pezzo di salvezza.

Le pagelle di Tg24Sport.

FROSINONE (3-5-2)

Bardi 6: partita che non presenta particolari difficoltà, gestisce senza patemi l’ordinaria amministrazione.

Brighenti 6,5: non tira mai indietro la gamba nei contrasti, riuscendo sempre a ripulire la sua zona di competenza.

Ariaudo 6,5: buon primo tempo con chiusure puntuali e un contributo utile anche in fase d’impostazione.
(46′ Tribuzzi 6,5: quando entra dà sempre imprevedibilità al gioco giallazzurro, anche se quel gol divorato nel finale, seppur ininfluente, grida vendetta)

Capuano 6,5: vince praticamente tutti i duelli, sia aerei sia con il pallone a terra.

Salvi 6,5: torna in campo dopo la pausa e una giornata di squalifica, si toglie subito la ruggine di dosso e si fa vedere spesso sia sulla fascia sia accentrandosi.

Rohden 6: non è ancora brillante come in passato ma quanto meno prova a inserirsi e lavora bene in mezzo al campo.
(73′ Gori 6: quando c’è da ringhiare sugli avversari, lui non delude mai)

Maiello 6: gioca tantissimi palloni e finisce per sbagliarne qualcuno ma è comunque importantissimo nelle due fasi.

M. Vitale 6: dà manforte agli uomini offensivi proponendosi molte volte per dialoghi interessanti.
(73′ Kastanos 5,5: fatica un po’ a trovare la posizione e molte volte è fuori tempo)

Zampano 7: un’altra prova di quantità e qualità, ormai per lui non fa alcuna differenza giocare a sinistra.

Novakovich 7: i difensori avversari non lo spostano mai, lui mette fisico e tecnica a servizio della squadra, recupera la porta palla che porta al rigore e lo trasforma con freddezza.
(87′ Iemmello s.v.)

Parzyszek 6,5: totalmente un altro giocatore rispetto a quello visto nei mesi scorsi, attacca qualsiasi cross arrivi dalle sue porti con una cattiveria che mette sempre in apprensione gli avversari.
(91′ Ciano s.v.)

Mister Grosso 7: applausi all’umiltà di un allenatore che ha messo da parte le sue convinzioni, adattandosi alla squadra e restituendole certezze. La pausa restituisce un Frosinone più compatto e organizzato, magari non spettacolare ma tremendamente concreto, i 6 punti che valgono la tranquillità sono il risultato di due settimane di lavoro intenso dal punto di vista tattico, fisico e soprattutto mentale.

SPAL (4-3-1-2)
Berisha 6,5
Dickmann 5,5
Okoli 5,5
Ranieri 6
Tomovic 5 (63′ Asencio 6)
Mora 5 (69′ Segre)
Sernicola 6,5 (80′ Sala)
Missiroli 5,5
Strefezza 6
Floccari 5 (63′ Paloschi 5)
Di Francesco 5,5
Mister Rastelli 5,5

LE PIU' LETTE