Aggiornato alle: 11:00 di Lunedi 21 Ottobre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Salernitana vs Frosinone 1-1, Nesta: “Il giusto entusiasmo, ho visto già troppi fantasmi!”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Salernitana vs Frosinone 1-1, Nesta: “Il giusto entusiasmo, ho visto già troppi fantasmi!”
06 Ottobre
17:44 2019
(di Alessandro Andrelli) Al termine del pari con la Salernitana, ecco le parole del tecnico del Frosinone, Alessandro Nesta, in sala stampa a Salerno.

“Un ottimo punto, tanti episodi sfavorevoli. Con l’uomo in meno abbiamo cercato di creare occasioni e alla fine siamo riusciti ad ottenere il gol”.
Il 3-5-2 era per giocare a specchio con la Salernitana?
“Troppe assenze per imporre il nostro gioco, non potevamo girare palla come volevamo, complice anche le tante assenze che avevamo. Non abbiamo accantonato il nostro moduli, lo utilizziamo a seconda delle partite. Stiamo lavorando su tutti i fronti per giocare nel migliore dei modi”.
L’uscita di Juric ha avvantaggiato il Frosinone?
“Non lo so questo, era forse stanco e questo sicuramente lo ha condizionato. Ventura deve aver pensato che Cerci in contropiede poteva essere più efficace”.
Un pari che sta stretto al Frosinone? E il rigore?
“Il rigore giusto, l’espulsione non lo so, eravamo lontani. La Salernitana gioca bene, ha un grande allenatore, giocare contro Ventura è complicato, un mister che credo sia sicuramente solo di passaggio”.
La sosta aiuterà?
“Sicuramente ci permetterà di recuperare un po’ di energie e un po’ di giocatori. Stasera è cresciuto lo spirito, al di là dei moduli, e questo vale più di ogni altra cosa”.
Cerci che giocare hai visto?
“Sicuramente un giocatore indietro, lo sa benissimo anche lui. Il tempo passa per tutti e dovrà lavorare molto per ritrovare la sua condizione, considerato che non è più un ragazzino”.
Su cosa lavorerà in queste due settimane?
“Convincere la squadra e i giocatori di queste partite, di questa aggressività e di questo entusiasmo. Lo spirito deve essere solo e soltanto questo”.
Con il Perugia perse una gara del genere con la Salernitana, ha notato più di qualche specchio in questo periodo?
“Di fantasmi ne ho visti troppi, andiamo avanti”.
Alessandro Andrelli

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE