Serie B – Pordenone, presidente Lovisa: “Siamo malati, ma non morti. Cosa non rifarei? L’ingaggio di alcuni giocatori” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 21:10 di Venerdi 26 Novembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Pordenone, presidente Lovisa: “Siamo malati, ma non morti. Cosa non rifarei? L’ingaggio di alcuni giocatori”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Pordenone, presidente Lovisa: “Siamo malati, ma non morti. Cosa non rifarei? L’ingaggio di alcuni giocatori”
25 Novembre
17:34 2021
Il presidente del Pordenone Mauro Lovisa ha commentato in un’intervista il periodo no che stanno vivendo i ramarri, prossimi avversari del Frosinone.

Queste alcune delle sue dichiarazioni, rilasciate a Il Messaggero Veneto:

Siamo malati, ma calcisticamente non siamo morti. Servono almeno tre vittorie nelle ultime sette partite del 2021, poi saremo pronti a intervenire sul mercato. È palese che manchi qualcosa in attacco: determinanti saranno i prossimi 30 giorni. Tedino? Rifarei la scelta fatta un mese fa. Abbiamo qualche limite, ma si vede l’idea di calcio del mister e la sua mano. Cosa non rifarei? L’ingaggio di certi giocatori, che hanno dimostrato di non essere funzionali al nostro progetto e alla nostra causa“.

 

E.P.

LE PIU' LETTE