Aggiornato alle: 18:06 di Sabato 28 Marzo 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Pisa vs Frosinone -1, Nesta: “Squadra con rabbia e spirito di appartenenze, ho fiducia”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Pisa vs Frosinone -1, Nesta: “Squadra con rabbia e spirito di appartenenze, ho fiducia”
28 Dicembre
15:30 2019
Conferenza stampa pre gara per l’allenatore del Frosinone, Alessandro Nesta, prima della partenza alla volta di Pisa.

Domani (ore 15) all’Arena Garibaldi i giallazzurri giocheranno l’ultima partita dell’anno. Queste le dichiarazioni del tecnico dei ciociari alla vigilia dell’incontro.

Innanzitutto una panoramica sugli infortunati: “Tutti convocati, anche Rohden, Capuano e Beghetto. Quest’ultimo deciderà, insieme ai medici, se giocare o meno, in base al dolore alla spalla: se lui se la sente, va in campo”.

Poi Nesta ha parlato della possibilità di fare turnover, ribadendo il concetto che vuole coinvolgere più giocatori possibile: “Qualcosa cambierà in base alla gara di domani e alle ultime due, anche perché non si può pensare di affrontare il campionato con 13 giocatori. Io credo che bisogna far sentire importanti tutti, per avere qualcosa da ognuno quando viene chiamato in causa”.

Successivamente il tecnico ha analizzato le ultime prestazioni del centrocampo senza Rohden: “Ci sta mancando perché è l’unica mezzala che attacca lo spazio, ho provato a far giocare Paganini in quella posizione ma è chiaro che si trova meglio sulla fascia. Siamo un po’ piatti in questa fase ma è importante avere equilibrio, non sempre ci si può sbilanciare, a volte bisogna fare scelte diverse”.

Questa, invece, la sua opinione sul reparto offensivo e sulla possibilità di avere un rinforzo: ” Dionisi e Ciano, pur non essendo attaccanti d’area di rigore, con il Crotone non hanno fatto male. Con la dirigenza siamo d’accordo su tutto, anche loro guardano le partite, bisognerà valutare se il mercato offre giocatori migliori di quelli che abbiamo e se vorranno venire“.

Nesta poi è tornato sulle ultime due partite, nelle quali il Frosinone avrebbe meritato di più: “Siamo qui ad analizzare due sconfitte ma bisogna essere sempre obiettivi, io valuto la prestazione e cerco di correggere gli errori anche quando si vince. A Benevento poteva starci il pari, con il Crotone avremmo dovuto vincere noi però scendiamo sempre in campo per i tre punti, anche contro i sanniti che non stanno perdendo mai. Sono fiducioso perché non siamo mai arrendevoli e finiamo bene i match, forse gli avvii non sono stati eccezionale ma nei ragazzi vedo rabbia e delusione, un gruppo che ci tiene e ha spirito di appartenenza“.

Per chiudere una battuta sulle caratteristiche del Pisa: “Una squadra che gioca con un ritmo molto alto, simile al Cittadella per alcuni aspetti. Hanno entusiasmo e possono variare diversi moduli, per tradizione in casa sono molto temibili”.

 

RC

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Classifica Serie B

# Squadra Pts. PG V P S GF GC
1 Benevento 69 28 21 6 1 54 15
2 Crotone 49 28 15 4 9 47 33
3 Frosinone 47 28 13 8 7 33 23
4 Pordenone 45 28 13 6 9 37 34
5 Spezia 44 28 12 8 8 40 32
6 Cittadella 43 28 12 7 9 35 32
7 Salernitana 42 28 12 6 10 36 32
8 Chievo Verona 41 28 10 11 7 34 27
9 Empoli 40 28 10 10 8 33 34
10 Virtus Entella 38 28 10 8 10 35 36
11 Pisa 36 28 9 9 10 35 35
12 Perugia 36 28 10 6 12 29 36
13 Juve Stabia 36 28 10 6 12 35 43
14 Pescara 35 28 10 5 13 38 44
15 Ascoli 32 27 9 5 13 36 41
16 Venezia 32 28 7 11 10 26 33
17 Cremonese 30 27 7 9 11 28 32
18 Trapani 25 28 5 10 13 31 52
19 Cosenza 24 28 5 9 14 29 35
20 Livorno 18 28 4 6 18 23 45