Aggiornato alle: 18:06 di Sabato 28 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Palermo vs Frosinone 2-1, conferenza Stellone: “Sarà dura sabato, festeggio almeno oggi”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Palermo vs Frosinone 2-1, conferenza Stellone: “Sarà dura sabato, festeggio almeno oggi”
13 Giugno
23:26 2018
(di Alessandro Andrelli) Conferenza stampa post gara per il tecnico del Palermo, Roberto Stellone dopo il successo con il Frosinone (1-2). Ecco le sue dichiarazioni.

Il modulo di questa sera, la chiave di lettura giusta con l’assetto a 3?
“Sicuramente si, volevamo dare la sensazione di attaccare subito il Frosinone, cercando di essere più aggressivi e concedere meno palleggio ai nostri avversario. Abbiamo evitato di subire tiri in porta e questo è un dato molto positivo per i miei ragazzi. Complimenti a loro e grazie al pubblico che ha incitato la squadra dal primo all’ultimo minuto. Non abbiamo fatto nulla, dobbiamo recuperare energie fisiche e mentali. Faccio i complimenti a tutti, sia per come abbiamo giocato che per il risultato acquisito”.
E’ tutta da giocare, ma è obiettivo che il Palermo stia meglio del Frosinone?
“Ogni gara ha una storia a se. Non dobbiamo calare l’attenzione, il ritorno non sarà una passeggiata. Oggi il Palermo stava meglio del Frosinone fisicamente, abbiamo corso bene e sofferto poco. Non ricordo tiri subiti, a parte il gol, e questo è un dato importantissimo”.
Cosa preoccupa più del ritorno?
“Il doppio risultato. Non ci dobbiamo pensare. Ci sarà uno stadio pieno e bellissimo, non dovremo scendere l’attenzione di nulla. Cercheranno di ribaltare il risultato e noi in questo caso dovremo essere bravi a non fare calcoli”.
Un commento su La Gumina?
“E’ giovane e segna con grande continuità. Se mettiamo in campo sempre il massimo impegno, questo va a vantaggio della squadra. A me questo interessa, che sappiano correre in fase offensiva e difensiva”.
Come affronterai l’impegno di sabato?
“Mi godo la vittoria di oggi, non ci penso. Ho rivisto tanti amici, e sabato mi emozionerò tanto. Ma al fischio d’inizio dovrò cancellare tutto e pensare al bene del Palermo”.
Cosa è successo all’intervallo?
“Tutto nella normalità, c’è sempre in ballo la promozione in serie A”.
Alessandro Andrelli

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE