Serie B – Frosinone vs Venezia, mister Zanetti: “Ciociari? Grande squadra, strano vederli in questa posizione di classifica” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 20:00 di Sabato 18 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone vs Venezia, mister Zanetti: “Ciociari? Grande squadra, strano vederli in questa posizione di classifica”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone vs Venezia, mister Zanetti: “Ciociari? Grande squadra, strano vederli in questa posizione di classifica”
05 Febbraio
18:44 2021
Il mister del Venezia, Paolo Zanetti, ha analizzato in conferenza stampa la gara contro il Frosinone, in programma  domani sul campo dello “Stirpe” alle 14.

Ecco le sue dichiarazioni:

“Arriviamo bene a questa partita e sappiamo che dovremo fare una grandissima gara per tornare a casa con dei punti da Frosinone. I nuovi arrivati mi hanno fatto subito un’ottima impressione, sono degli bravi ragazzi, sono carichi e desiderosi di mettere le loro qualità a disposizione della squadra. Adesso magari non hanno ancora i 90 minuti nelle gambe, ma tra un mese potranno essere determinanti e sono decisamente un valore aggiunto per noi, dobbiamo dargli un po’ di tempo sia per integrarsi che per entrare in condizione. Sono tutti giocatori che possono giocare in più ruoli. Il Frosinone ha un organico con grande qualità. E’ strano vederli in questa posizione di classifica, ma non significa nulla, manca ancora un girone e nelle partite che ho visto hanno sempre giocato bene. Sono una grande squadra, hanno tantissime soluzioni e sanno giocare con più moduli; saranno desiderosi di tornare alla vittoria, ma troveranno dall’altra parte un Venezia FC che sta lavorando per diventare una squadra che possa stare stabilmente nella parte sinistra della classifica e che sarà pronto a dare battaglia, utilizzando le proprie capacità. Siamo una squadra intraprendente, che ha conquistato punti in classifica perseguendo un concetto chiaro che dobbiamo consolidare mettendoci esperienza e malizia, ma abbiamo dimostrato di poter mettere in difficoltà chiunque. Troveremo un Frosinone diverso rispetto a quello dell’andata, sarà sicuramente più propositivo. Noi all’andata eravamo ancora una squadra in cantiere, ma impariamo dagli errori e non è un caso se dopo una sconfitta sono sempre arrivati dei punti. Siamo ad oggi una delle squadre che subisce di meno e se consideriamo le ultime 5 siamo quella che ha subito di meno in assoluto; dobbiamo quindi consolidare la parte difensiva e ragionare sempre su come colpire l’avversario”.

 

E.P.

LE PIU' LETTE