Aggiornato alle: 11:31 di Sabato 15 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone vs Spezia, mister Nesta: “Bisogna restare lucidi, siamo tutti lì. Critiche? Non vado di certo in crisi”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone vs Spezia, mister Nesta: “Bisogna restare lucidi, siamo tutti lì. Critiche? Non vado di certo in crisi”
02 Luglio
19:21 2020
Alla vigilia della gara tra Frosinone e Spezia in programma domani sera alle 21 al Benito Stirpe, mister Alessandro Nesta ha risposto alle domande dei giornalisti.

Ecco le sue dichiarazioni, rilasciate al Media Center del club:

Lo Spezia è una squadra con una identità ben precisa, che ama costruire da dietro, propone sempre un bel gioco fatto di palleggio ma allo stesso tempo anche dinamico. Per me un’avversaria molto forte. Dopo la grande sosta la squadra sta facendo fatica a rialzarsi. Dobbiamo crescere fisicamente e riprendere fiducia perché i risultati buttano giù i giocatori e un po’ tutto l’ambiente. Rispetto ad altre squadre siamo quella, forse, un po’ più esperta e quindi abbiamo bisogno di tempo per rimettere in moto qualche giocatore. Al termine dei tre mesi di pausa tutti erano preoccupati di come avrebbero trovato le squadre alla ripartenza. Tutte hanno delle difficoltà: lo Spezia ha perso in casa col Pisa, il Crotone ha fatto tre pareggi, noi con un pizzico di fortuna potevamo prendere un punto in più da qualche parte. C’è grande incognita dopo la sosta. Si possono fare tutti i ragionamenti, anche tattici ma noi abbiamo giocato come quando vincevamo sei partite di fila, non subendo mai gol in sei partite. Oggi si critica la difesa, si critica in generale: quando perdi è giusto, fa parte del gioco ma noi dobbiamo rimanere lucidi. Sapere dove intervenire e cosa migliorare. Prossime gare decisive? Siamo tutti là, vinci una partita a torni a pensare al secondo posto. Ne perdi un’altra e guardi alle spalle. Noi siamo in mezzo. Non dobbiamo fare calcoli, abbiamo 7 partite da giocare e sono talmente tante che, come ho detto, serve arrivare alla prima vittoria. Panchina a rischio? Quando fai 3 sconfitte e 2 pareggi è giusto che l’allenatore si senta in discussione. Se uno va in crisi perché si sente un po’ criticato… Da quando ero piccolo che mi giudicano, avevo 8 anni. Ho fatto il giocatore ad alti livelli, appena sbagliavo una partita mi disintegravano perché l’aspettativa era sempre alta. Ora sono allenatore, non cambia nulla. Ma sono sereno. E quello che fa male di più delle critiche, sono le sconfitte. Quindi, sono abituato ad essere giudicato, criticato ed acclamato. Ma so quello che debbo fare, ho una mia idea su come intervenire. Poi se sarò stato efficace, verrò apprezzato. Al contrario, se la mia strategia da qui in avanti non risultasse efficace è giusto che la Società faccia ciò che sente di dover fare“.

 

E.P.

 

 

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Sorry. No data so far.

Classifica Serie B

# Squadra Pts. PG V P S GF GC
1 Benevento 86 38 26 8 4 67 27
2 Crotone 68 38 20 8 10 63 40
3 Spezia 61 38 17 10 11 54 40
4 Pordenone 58 38 16 10 12 48 46
5 Cittadella 58 38 17 7 14 49 49
6 Chievo Verona 56 38 14 14 10 48 38
7 Empoli 54 38 14 12 12 47 48
8 Frosinone 54 38 14 12 12 41 38
9 Pisa 54 38 14 12 12 49 45
10 Salernitana 52 38 14 10 14 53 50
11 Venezia 50 38 12 14 12 37 40
12 Cremonese 49 38 12 13 13 42 43
13 Virtus Entella 48 38 12 12 14 46 50
14 Ascoli 46 38 13 7 18 50 58
15 Cosenza 46 38 12 10 16 50 49
16 Perugia 45 38 12 9 17 38 49
17 Pescara 45 38 12 9 17 48 55
18 Trapani 44 38 11 13 14 48 60
19 Juve Stabia 41 38 11 8 19 47 63
20 Livorno 21 38 5 6 27 30 67