Aggiornato alle: 19:07 di Lunedi 23 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone vs Cremonese -1, Nesta: “Ambiente troppo umorale, serve serenità”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone vs Cremonese -1, Nesta: “Ambiente troppo umorale, serve serenità”
31 Ottobre
12:29 2020
Il tecnico del Frosinone, Alessandro Nesta, ha parlato alla vigilia della sfida con la Cremonese.

L’allenatore giallazzurro ha presentato il prossimo incontro e fatto il punto sulle recenti prestazioni della squadra, in netta crescita rispetto all’avvio di stagione. Nesta poi ha dato aggiornamenti sulle condizioni dei giocatori e fornito alcuni indizi sulla formazione, soffermandosi poi a puntualizzare su qualche critica a suo dire ingiustificata che è arrivata nelle scorse settimane.

Queste le sue dichiarazioni.

Quasi tutti recuperati ma con qualche acciacco come Salvi. Abbiamo lavorato bene, anche perché quando si vince c’è sempre uno spirito migliore, adesso bisogna dare continuità alle prestazioni. Maiello e Brighenti stanno benissimo, vedremo quando sarà il caso di concedere loro un po’ di riposo, ancora possono dare molto perché hanno minuti nelle gambe. Carraro? Sta crescendo, gradualmente entrerà in condizione. La fase difensiva è un discorso generale che coinvolge tutti quelli che scendono in campo, tutta la squadra aiuta la retroguardia con i movimenti giusti e sporcando le linee di passaggio avversari, centrocampo e attacco stanno dando ottime risposte, così come i vari Curado, Szyminski e chi ha giocato le ultime partite. Cremonese? Lo scorso anno fu particolare, si capiva che ci saremmo dovuti fermare a breve, avevamo diversi infortunati ma facemmo noi la partita, loro trovarono un eurogol e sfruttarono una nostra disattenzione. Anche quest’anno hanno giocatori forti e un budget importante, dovremo affrontarli sfruttando le nostre qualità. Sono soddisfatto del nostro percorso finora, sapevo che avremmo potuto avere problemi all’inizio perché siamo partiti in ritardo, poi se qualcuno vuole fossilizzarsi su un pari non mi interessa, vado avanti per la mia strada in attesa che la condizione di tutta la rosa arrivi allo stesso livello. Abbiamo ancora diversi elementi in ritardo e sappiamo che bisogna aspettare ancora qualche settimana per vedere il massimo del nostro potenziale, per ora è sufficiente che la squadra sia in grado di giocare a viso aperto contro chiunque. Siamo partiti male ma abbiamo ingranato, per altri è stato il contrario ma la Serie B è questa: difficile che qualcuno vinca sei partite di seguito, è un torneo equilibrato dove è difficile fare filotto di successi. Bisogna saper accettare con serenità le cadute, qui a Frosinone ci si fa condizionare dall’umore dell’ambiente, invece si dovrebbe capire che il campionato funziona così.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE