Aggiornato alle: 22:13 di Venerdi 4 Dicembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone vs Cosenza, mister Nesta: “La squadra dovrà riprendere il ritmo-partita. Nessuna emergenza: l’organico va sfruttato al massimo”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone vs Cosenza, mister Nesta: “La squadra dovrà riprendere il ritmo-partita. Nessuna emergenza: l’organico va sfruttato al massimo”
19 Novembre
17:22 2020
Il mister del Frosinone, Alessandro Nesta, ha parlato alla vigilia della gara contro il Cosenza, in programma domani sera alle 21 allo stadio “Stirpe”.

Ecco le sue dichiarazioni, rilasciate all’ufficio stampa del club giallazzurro:

Abbiamo avuto modo di riposare un po’ e qualche giocatore ha potuto riprendere una condizione migliore. L’incognita invece è rappresentata dal fatto che dopo tanto tempo fermi, senza una partita ufficiale, la squadra deve riprendere il ritmo-partita. Le caratteristiche del Cosenza ci presentano una squadra in grado di fare buone ripartenze con giocatori di ottima ‘gamba’. Una formazione pericolosa. Ripeto quanto dico da tempo: la serie B è difficile, c’è grande livellamento e per questo non possono mai esserci partite facili. Mercato? Adesso non ci pensiamo, anche perché in questo momento siamo contenti dei nostri giocatori. E’ vero che ci saranno tante partite concentrate in poco più di un mese, per cui ci sarà spazio per quasi tutti. Dovranno farsi trovare pronti. I campionati si vincono con le rose lunghe e noi abbiamo un organico importante da sfruttare  al 100%. Kastanos? Vedremo, ancora non l’ho potuto osservare da vicino. Ha girato molto in questi giorni, vedremo quali saranno le effettive condizioni. Ma ci sono anche altri giocatori e magari lui lo potremmo tenere fresco per successive partite. Angelozzi? Mi ha fatto un’ottima impressione, siamo insieme tutto il giorno, ci confrontiamo su tutto quello che si può fare per migliorare la squadra, per renderla il più possibile efficace anche sotto il profilo mentale. Ariaudo ha recuperato, Capuano non è ancora al 100% ma abbiamo comunque altri giocatori. Non siamo così in emergenza come si dice“.

 

E.P.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE