Aggiornato alle: 19:28 di Giovedi 24 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone vs Cesena, conferenza Longo: “Trasformare la rabbia in vittoria!”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone vs Cesena, conferenza Longo: “Trasformare la rabbia in vittoria!”
01 Dicembre
14:31 2017
(di Alessandro Andrelli) Conferenza stampa pre-Cesena per il tecnico del Frosinone, Moreno Longo. Tanti i temi trattati, su tutti la voglia di riscatto dopo il “folle” pareggio di Empoli.

Chi non sarà convocato mister?
“Ariaudo e Frara non sono tra i convocati. Ci sono Soddimo e Terranova tra i convocati”.
Come opporsi alla squadra di Castori?
“Credo che il Cesena è una riproduzione del Carpi di Castori di qualche tempo fa. Il Frosinone dovrà avere la maturità necessaria per gestire le possibilità che avrà il Cesena di ripartire. Dovremo avere pazienza e saper affrontare con determinazione il Cesena”.
Ci saranno cambiamenti in difesa?
“Terranova ha dato disponibilità nell’accettare la convocazione. Ha cercato di recuperare in ogni modo. Per noi è una possibilità in più e va ringraziato per il gran lavoro fatto. Il Frosinone è costruito per giocare in una determinata maniera. La squadra, compreso Empoli, ha dimostrato di saper fare male. Non è questione di mancanza di coraggio, ma di logica del lavoro. Non cambieremo il modulo, almeno all’inizio. Poi valuteremo il da farsi. Loro hanno una superiorità esterna, per il modulo che stanno adottando. L’idea è di partire con Matteo Ciofani titolare”.
Brighenti centrale? O Russo?
“Continuo a vedere Brighenti terzo di difesa. Russo a mio avviso è un difensore centrale. In fase di costruzione del gioco Brighenti ci permette di poter fare meglio”.
Che settimana è stata dopo Empoli?
“Settimana dove è regnata la delusione e la rabbia. Meritavamo la vittoria con l’Empoli. Al 91′ avevamo in pugno una vittoria e una prestazione maiuscola. Quei 3′ di follia devono insegnarci tanto. Dobbiamo invertire la rotta. Vogliamo la vittoria a tutti i costi”.
Cosa si aspetta dai tifosi e cosa chiede loro?
“La delusione provata allo scadere da noi sia la stessa dei tifosi. Come ho detto ai ragazzi alla ripresa degli allenamenti, non voglio che questi tre minuti vanifichino quanto di buono fatto per tutti i 90′. Dobbiamo avere l’umiltà di fare mea culpa. Con i se e con i ma non si va da nessuna parte, ma è chiaro che al 91′ i giudizi sul Frosinone erano ben diversi. Siccome non è successo, questo ci deve far tramutare tutto in energia positiva. La squadra ha dei valori e vanno limati questi dettagli. Il campionato di B si gioca proprio su questi aspetti, quasi inpercettebile. Dobbiamo crescere ancora e tanto”.
Ipotesi stessa formazione di Empoli?
“Questa è l’idea. Per tanto tempo abbiamo fatto bene. Poi non significa che non potremo cambiare”.
Dicembre sarà un mese importante, con diverse gare in casa.
“Un mese particolarmente importante. Su sei partite ne disputeremo quattro in casa, compresa la Pro Vercelli di inizio 2018. Con queste sei partite dare continuità e vincere in casa per restare nel carro dei migliori per poi arrivare a marzo e giocarsi il campionato”.
Cambiamenti sulla zona quando saremo su palle inattive?
“Gli ultimi gol arrivano quasi tutti su punizione laterale o su corner. La fase difensiva in questo senso non ha una ricetta. La palla inattiva è una questione prettamente di attenzione e concentrazione. Anche lavorando con la massima attenzione, poi, c’è anche la bravura dell’avversario. Dobbiamo essere pronti a tutto e ci stiamo lavorando tanto”.
Alessandro Andrelli

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Classifica Serie B

# Squadra Pts. PG V P S GF GC
1 Ascoli 0 0 0 0 0 0 0
2 Brescia 0 0 0 0 0 0 0
3 Chievo Verona 0 0 0 0 0 0 0
4 Cittadella 0 0 0 0 0 0 0
5 Cosenza 0 0 0 0 0 0 0
6 Cremonese 0 0 0 0 0 0 0
7 Empoli 0 0 0 0 0 0 0
8 Frosinone 0 0 0 0 0 0 0
9 Lecce 0 0 0 0 0 0 0
10 Monza 0 0 0 0 0 0 0
11 Pescara 0 0 0 0 0 0 0
12 Pisa 0 0 0 0 0 0 0
13 Pordenone 0 0 0 0 0 0 0
14 Reggiana 0 0 0 0 0 0 0
15 Reggina 0 0 0 0 0 0 0
16 SPAL 0 0 0 0 0 0 0
17 Salernitana 0 0 0 0 0 0 0
18 Venezia 0 0 0 0 0 0 0
19 Vicenza Virtus 0 0 0 0 0 0 0
20 Virtus Entella 0 0 0 0 0 0 0