Aggiornato alle: 15:35 di Lunedi 19 Ottobre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone vs Avellino 1-1, ecco le pagelle. Prestazione positiva ma sfortunata dei giallazzurri

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone vs Avellino 1-1, ecco le pagelle. Prestazione positiva ma sfortunata dei giallazzurri
17 Novembre
22:32 2017
Ecco le pagelle della sfida tra Frosinone e Avellino, terminata sull’uno a uno.

FROSINONE (3-4-3)

Bardi voto 7: in occasione del rigore irpino non si lancia. Ma nella ripresa chiude la saracinesca in un paio di occasioni; vedasi la bomba di Falasco dal limite oppure il colpo di testa ravvicinato di Castaldo.

Brighenti voto 6: quando gioca da centrale è da 6,5, ma poi quando viene spostato sulla linea della mediana gioca da 5,5, in quanto non è propriamente il suo ruolo.

Ariaudo voto 6,5: in più di una occasione ci mette una pezza. Prezioso come suo solito.

Krajnc voto 5,5: un passo indietro rispetto alle ultime uscite. Si perde spesso sia Laverone che Molina.

M.Ciofani voto 5,5: prova a spingere, ma la serata non è delle migliori sia in fase d’impostazione che in fase di copertura. (dal 36’ Russo voto 6: porta la croce con ordine e disciplina tattica).

Maiello voto 6: alterna in maniera sistematica giocate importanti a fasi dove risulta esser assente.

Gori voto 6,5: torna in grande stile. Corsa, quantità e tanta legna portata a casa. (dall’89’ Besea s.v)

Beghetto voto 6,5: positivo, a tratti molto positivo. Moto perpetuo sull’out mancino; manda in tilt Ngawa quando si defila. Il piede è di quelli importanti.

Dionisi voto 5,5: qualche velo interessante e un super tiro a giro che colpisce il palo nel primo tempo. Si perde nei meandri della retroguardia irpina nella ripresa. (dal 74’ Citro s.v)

D.Ciofani voto 6,5: un tiro e un gol. Uno score sicuramente importante per il calciatore di Cerchio, il quale viene marcato a uomo da Migliorini. La zuccata nella ripresa è pesante.

Ciano voto 6,5: dialoga meravigliosamente con Beghetto sull’out mancino. Nel primo tempo pennella una punizione delle sue, da posizione praticamente impossibile. Palla, che però, si stampa sulla traversa.

 

All. Longo voto 6: schiera la formazione migliore possibile. Non convince il cambio quando si infortuna Matteo Ciofani. Si poteva osare di più?

 

Avellino (3-5-2) – Lezzerini voto 5,5; Ngawa voto 5,5, Migliorini voto 6, Kresic voto 5,5; Laverone voto 5,5 (dal 59’ Paghera voto), Lasik voto 5,5 (dal 39’ Falasco voto 6,5), Moretti voto 6 (dal 77’ Bidaoui s.v), Di Tacchio voto 6,5, Molina voto 6; Castaldo voto 6,5, Ardemagni voto 6. All. Novellino voto 6,5

 

Nunzio Danilo Ferraioli

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE