Serie B – Frosinone vs Ascoli, pagelle: mago Ricci, Boloca ovunque, Gatti super, bravo Grosso | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 17:29 di 28 Novembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone vs Ascoli, pagelle: mago Ricci, Boloca ovunque, Gatti super, bravo Grosso

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone vs Ascoli, pagelle: mago Ricci, Boloca ovunque, Gatti super, bravo Grosso
23 Ottobre
18:28 2021
Il Frosinone coglie la prima vittoria casalinga della stagione battendo 2-1 l’Ascoli (reti di Gatti, Ricci e Bidaoui).

Tre punti fondamentali per i giallazzurri, arrivati al termine di una gara giocata con grande autorità. Giallazzurri sempre padroni del campo, molto più di quanto dica il risultato finale, ma con l’unica pecca del non aver saputo concretizzare diverse occasioni. Arrivano comunque i tre punti, anche perché la difesa non concede nulla ai marchigiani, eccezion fatta per l’azione in cui è arrivato il gol ospite.

Le pagelle di Tg24Sport.

FROSINONE 4-3-3

Ravaglia 6: poco impiegato ma sempre attento nel neutralizzare palloni potenzialmente insidiosi.

Casasola 7: spinta costante sulla fascia, tanti cross pericolosi messi in mezzo e una serie di dialoghi molto interessanti con gli attaccanti.

Gatti 7,5: l’ennesima prestazione da incorniciare del suo avvio di stagione, annulla Dionisi e trova un gol che è il giusto premio per una prima parte di campionato pazzesca.

Szyminski 6,5: partita di grande sostanza e attenzione sui palloni alti, ma in occasione del gol gli manca un po’ di reattività.

Zampano 6,5: spinge tantissimo accompagnando con corsa e qualità le azioni offensive, distratto per sul taglio di Iliev che porta alla rete di Bidaoui.

Boloca 7: gioca con una naturalezza impressionante anche quando viene messo sotto pressione degli avversari, mai un errore in uscita e l’ormai consuete presenza sul piano fisico, è una pedina fondamentale.

Ricci 7,5: assoluto protagonista del match con geometrie perfette, costante supporto all’azione offensiva e un grande inserimento che vale il raddoppio.
(73′ Maiello 6,5: si cala perfettamente nella partita con un gran lavoro di filtro e precisi lanci per far ripartire l’azione)

Lulic 6: non è un giocatore che ruba l’occhio ma si fa trovare sempre nel vivo dell’azione in entrambe le fasi del gioco.

Canotto 7: mette in costante apprensione la difesa avversaria con taglia senza palla e ricerca costante del dribbling per creare la superiorità.
(73′ Zerbin 6: detta sempre il passaggio in profondità per ripartire ma in area di rigore gestisce male diverse situazioni)

Charpentier 6,5: lotta come un leone su ogni palla contro i difensori avversari, detta spesso la profondità e prova anche alcune azioni personali, peccato per il gol annullato perché avrebbe meritato la gloria personale.
(60′ Novakovich 6: sponde e presenza in area di rigore, pur senza la cattiveria che servirebbe per attaccare certi palloni)

Garritano 6,5: prezioso lavoro nel cucire il gioco fra attacco e centrocampo, oltre a ottime trame in collaborazione con Zampano.
(73′ Cicerelli 6: copre, recupera palloni, riparte ma anche lui pecca di lucidità)

Mister Grosso 7,5: i vari Charpentier, Ricci, Lulic e Boloca lo ripagano delle scelte compiute dall’inizio. La sua squadra gestisce il gioco schierandosi sempre con le distanze giuste e con ottimi movimenti, sia quando ha il pallone sia quando deve difendersi. Frosinone sempre padrone del campo, anche quando subisce la rete del 2-1, alla quale reagisce con personalità, alzando ulteriormente il baricentro.

ASCOLI (4-3-1-2)

Leali 6
Baschirotto 5,5 (67′ D’Orazio)
Botteghin 5,5
Quaranta 6
Salvi 6
Collocolo 5 (56′ Fabbrini 6,5)
Buchel 5,5 (79′ Eramo s.v.)
Caligara 5 (56′ Iliev 6,5)
Maistro 4,5 (46′ Sabiri 6,5)
Bidaoui 6,5
Dionisi 5
Mister Sottil 6

LE PIU' LETTE