Serie B – Frosinone, Stirpe: “Nuovo presidente? Dopo lo stadio valuterò” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 20:06 di Martedi 19 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone, Stirpe: “Nuovo presidente? Dopo lo stadio valuterò”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone, Stirpe: “Nuovo presidente? Dopo lo stadio valuterò”
24 Maggio
17:18 2016
(di Alessandro Andrelli) Può sembrare una provocazione e qualcuno potrebbe anche fraintendere il senso della notizia, ma quasi in chiusura della conferenza stampa di ieri, abbiamo chiesto al presidente del Frosinone, Maurizio Stirpe, se, sul modello “Sassuolo” potrebbe presto, visto l’impegnativo nuovo incarico di vice presidente di Confindustria, lasciare il ruolo di presidente del Frosinone Calcio, ma attenzione non la proprietà, al momento al 55% contro il 45% di Vittorio Ficchi. Ecco cosa ha risposto il presidente Stirpe.

Per il momento gli impegni con Unindustria e le mie aziende mi permettono comunque di seguire in prima persona la squadra e rispettare ogni impegno con la società. Ho pensato, però, proprio sul modello del Sassuolo, di lasciare il ruolo di presidente. Se lo farò sarà solo dopo aver completato lo stadio e aver dato ai nostri tifosi e alla società un’infrastruttura degna e che sia il frutto del lavoro e dei sacrifici di tutti questi anni. Per essere ancora più chiaro, quando avremo completato il discorso delle infrastrutture, quello sarà il momento in cui il Frosinone avrà bisogno di un nuovo presidente. Fino a quel momento il Frosinone Calcio ha bisogno del massimo che il territorio possa garantire, e credo di poter rappresentare al meglio questa società. Contrariamente rispetto al passato, non riesco sempre a seguire la squadra in trasferta, sia che si giochi di domenica o di sabato. Come nel caso di Stellone, credo al termine di un percorso, si chiudano inevitabilmente dei cicli sportivi anche a livello societario“.
Parole che hanno una loro valenza, che possono aprire scenari sicuramente inediti, e che come per Squinzi al Sassuolo, potrebbero favorire l’ingresso di altri uomini o donne, in società, che rappresentino al meglio anche la proprietà stessa; Stirpe, Ficchi o chi per loro.
Alessandro Andrelli

 

LE PIU' LETTE