Serie B – Frosinone, senti l’ex Giannitti: “Abbiamo creato una generazione di tifosi, ricordi indelebili” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 23:40 di 19 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone, senti l’ex Giannitti: “Abbiamo creato una generazione di tifosi, ricordi indelebili”

 ULTIME NOTIZIE
14 Settembre
16:25 2021
Marco Giannitti attualmente è nello staff dirigenziale del Perugia.

In passato però è stato un tassello fondamentale del “miracolo Frosinone”. Una epopea che ha rivissuto ai microfoni di Radio Day subito dopo la sfida fra gli umbri e i ciociari della scorsa settimana.

“Per me il Frosinone è stato come andare all’università – ha dichiarato Giannitti – perché con un presidente come Stirpe s’impara tanto. Facilita ogni trattativa perché la segue personalmente, con lui ho condiviso vittorie, sconfitte, calciatori e allenatori imparando tantissimo. Abbiamo capito che stavamo facendo qualcosa d’importante quando ci siamo accorti che i bambini indicavano il Frosinone come loro squadra del cuore, mentre altri coetanei supportavano Juve, Milan e Inter. Sono orgoglioso di aver creato una generazione di tifosi che potranno vantarsi della Serie A, il mio legame con questa società non si spezzerà mai”.

Fra gli argomenti più interessanti trattati dall’ex ds canarino c’è la promozione con Moreno Longo: “Fece un capolavoro perché doveva vincere a tutti i costi dopo la delusione subita con un allenatore esperto come Marino. Ho scelto un emergente perché volevo un tecnico affamato, ha dovuto ricostruire la mentalità ed entrare nella testa dei giocatori, ricreando la simbiosi con i tifosi. Poi se ripenso alla batosta con il Foggia, sono certo che abbia fatto un capolavoro”.

 

RC

LE PIU' LETTE