Serie B – Frosinone, presidente Stirpe: “Blocco retrocessioni? Inaccettabile. Chiaro interesse di bottega” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 22:23 di Martedi 18 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone, presidente Stirpe: “Blocco retrocessioni? Inaccettabile. Chiaro interesse di bottega”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone, presidente Stirpe: “Blocco retrocessioni? Inaccettabile. Chiaro interesse di bottega”
08 Giugno
14:16 2020
Maurizio Stirpe, presidente del Frosinone, ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista della ripresa dei campionati e in attesa degli esiti del Consiglio Federale che proprio in questo momento si sta svolgendo a Roma.

Queste le sue parole, rilasciate a Radio Punto Nuovo:

La Lega Serie A può fare le sue assemblee ed esprimere le posizioni più opportune, poi c’è la FIGC, un Consiglio Federale, CONI, autorità governative preposte a far rispettare le regole. Non condivido la posizione della Serie A, contraria alle norme di diritto sportivo e generale, penso che il Consiglio Federale stigmatizzerà questi aspetti e non ritengo che questa delibera effettuata dalla Serie A possa avere uno sbocco. È una posizione presa per tutelare interessi di bottega, incomprensibile e non ci può trovare d’accordo, per cui faremo il possibile per respingere una decisione del genere. Lotito? Mi pare che si sia astenuto penso perché membro del Consiglio Federale, evitando di prendere una posizione netta. Le sue dichiarazioni contro il Frosinone? I tempi cambiano, quindi anche le posizioni. Penso che la sua posizione sia determinata soprattutto dal fatto che è membro del Consiglio Federale“.

 

E.P.

 

 

LE PIU' LETTE