Aggiornato alle: 12:45 di Lunedi 16 Settembre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone, presentazione Novakovic: “Pronto a combattere, mi ha convinto Nesta”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone, presentazione Novakovic: “Pronto a combattere, mi ha convinto Nesta”
11 Settembre
14:20 2019
(di Alessandro Andrelli) Presentazione del neo attaccante del Frosinone, Andrija Novakovich, nella mattinata di oggi nella sala stampa dello stadio Benito Stirpe di Frosinone. Ecco le sue dicharazioni (nella traduzione è stato aiutato dal team manager, Manuel Milana).

Quali le tue caratteristiche tecniche e il colpo migliore?
“Innanzitutto tutto saluto tutti e sono felice di essere qui a Frosinone. La prima settimana di lavoro è stata sicuramente buona e non vedo l’ora di iniziare. Sono un attaccante al quale piace venire incontro alla palla. Sono venuto in un club ambizioso, cercheremo di vincere il maggior numero di partite. L’obiettivo è di raggiungere la serie A”.
Che differenza c’è in Italia rispetto agli altri campionati?
“Il calcio in Italia è diverso, rispetto alle mie passate esperienze, soprattutto dal punto di vista culturale e dello stile e mentalità. Sono sempre stato un appassionato di calcio italiano e sono curioso di essere qui”.
Hai già capito in una settimana che calcio c’è a Frosinone?
“Sono stato bene finora. Nonostante la difficoltà con il linguaggio. La vita dura degli attaccanti in Italia? Beh per me sarà una sfida e sono qui per migliorarmi e fare sempre meglio. Mi trovo molto bene dal punto di vista del gruppo”.
Nesta importante nella scelta di trasferimento?
“Nesta è stato molto importante nella mia scelta di Frosinone e sono orgoglioso di questo”.
Fisicamente come stai?
“Prima di venire qui sono stato male per una settimana ora però mi sento molto meglio, mi sono allenato bene e sono pronto”.
Perché Frosinone, perché questo trasferimento?
“Sono stato tifoso del Milan e di Nesta e questo chiaramente è stato un valore aggiunto. Questo mi ha affascinato, così come le persone che ho conosciuto durante la trattativa, mi hanno fatto subito un’ottima impressione. Sono qui anche per sperimentarmi nel calcio italiano e poter competere in questo campionato ad alto livello”.
Un messaggio per i tifosi?
“Ready to fight… Sono pronto a combattere. Voglio dire che sono pronto a dare il 100% per questa maglia e sono felice di vivere questa realtà”
Un giocatore al quale somigli??
“Non mi piacciono molto i paragoni. Ovviamente molti giocatori mi hanno ispirato. Se proprio devo fare un nome faccio quello di Ibrahimovic perché l’ho sempre stimato e ammirato”.
Tra pochi giorni sarà il tuo compleanno? Festeggiare con un gol con il Venezia?
“Sarebbe bello riuscire a fare un gol per il mio compleanno, ma noi dobbiamo guardare partita dopo partita. Ogni anno per me è così e non penso troppo a me stesso”.

Alessandro Andrelli

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE