Aggiornato alle: 19:00 di Sabato 28 Marzo 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone, presentazione Ardemagni: “Darò tutto, con fame ed esperienza!”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone, presentazione Ardemagni: “Darò tutto, con fame ed esperienza!”
29 Gennaio
20:11 2020
In mattinata è stato presentato nella sala stampa dello stadio “Stirpe” di Frosinone l’ultimo arrivato in casa gialloazzura, l’attaccante, Matteo Ardemagni.

A presentarlo, il responsabile dell’Area Tecnica del Frosinone, Ernesto Salvini: “Un vostro collega mi ha fatto notare che il Frosinone è l’unica società che può vantare tre attaccanti nella top 40 di tutti i tempi per la serie B. A questa cifra ci siamo arrivati con Matteo Ardemagni. E’ stata sempre una nostra prerogativa societaria andare a ‘catturare’ l’attenzione di attaccanti interessanti, i migliori in circolazione nei vari periodi. A volte ci si riesce, altre meno. Questa volta ci siamo riusciti. Per noi Matteo è la persona giusta al posto giusto. E se debbo dire qualcosa sul reparto offensivo, è la qualità del reparto che sposta le stagioni. Nel calcio moderno un attaccante non deve solo fare gol ma partecipare in maniera armoniosa al lavoro della squadra. In ogni partita, a prescindere da chi inizia, ci sarà la possibilità di toglierne uno e metterne un altro allo stesso livello. Era un obiettivo del presidente e dell’Area Tecnica. Ecco perché sono contentissimo del suo arrivo in maglia giallazzurra”.

Ecco le dichiarazioni di Matteo Ardemagni alla stampa:
15° campionato di serie B. E’ a Frosinone per dare nuova linfa al reparto, questo fatto ti può condizionare?
“Voglio ringraziare prima di tutto il direttore Salvini per le belle parole, il direttore Frara e il presidente Maurizio Stirpe che mi hanno voluto qui. A 32 anni è una cosa che non mi pesi affatto. So prendermi le mie responsabilità, di metterci la faccia quando le cose vanno male e di prendermi gli applausi quando le cose vanno bene. Ero capitano ad Ascoli anche per questo”.
Ci sarà da competere a Frosinone. Questo ti stimola?
“Mi stimola sempre. Ad Ascoli ho fatto anche la panchina e giocava in ventenne come Scamacca, al suo primo anno di B. La concorrenza serve a dare qualcosa in più in allenamento. In una squadra blasonata e con forti ambizioni come il Frosinone accresce il livello. Se c’è la concorrenza è un vantaggio per me. Credo che ognuno dovrà meritarsi il posto. Nessuno viene col posto assicurato in una squadra. Dovrò mettere in campo la fame, come ho sempre fatto”.
Arrivato tardi nel Frosinone?
“Nel calciomercato ci sono tante dinamiche che rendono le cose difficili, ma io ho tanto da dare. A 32 anni mi sento meglio di quanti ne avevo 20. Credo che in serie B oltre alla qualità del gioco penso ci voglia quell’ignoranza sana che fa la cattiveria agonistica”.
Chi numero di maglia prenderà visto che a lei piace le 9 e la 32?
“Ci sto pensando da tre giorni. Non mi sono fatto un’idea sinceramente… Vedrò presto”.
Conosceva già i suoi compagni di reparto?
“Assolutamente li conoscevo. Ciano, Dionisi, Citro è tutta gente di altra categoria e li ho sempre temuti da avversari. Hanno grandi qualità tecniche. E credo ci sarà di divertirsi”.
In 15 anni ha spesso cambiato maglia. Come mai?
“Ho iniziato in B col Cittadella, poi fui acquistato dall’Atalanta dove sono stato tesserato per 4 anni. Per un attaccante, se non fai gol cerchi di cambiare squadra oppure se segni tanto fai lo stesso. Ecco perché ho cambiato tanto nella mia carriera. Non ho nessun rimpianto, tranne uno: quando ero al Chievo ed a gennaio andai al Carpi. Non ebbi la pazienza di aspettare il mio turno mentre vedevo altri giocare. Ora sono a Frosinone, in una piazza da serie A”.

Al. And.
(fonte: www.frosinonecalcio.com)

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Classifica Serie B

# Squadra Pts. PG V P S GF GC
1 Benevento 69 28 21 6 1 54 15
2 Crotone 49 28 15 4 9 47 33
3 Frosinone 47 28 13 8 7 33 23
4 Pordenone 45 28 13 6 9 37 34
5 Spezia 44 28 12 8 8 40 32
6 Cittadella 43 28 12 7 9 35 32
7 Salernitana 42 28 12 6 10 36 32
8 Chievo Verona 41 28 10 11 7 34 27
9 Empoli 40 28 10 10 8 33 34
10 Virtus Entella 38 28 10 8 10 35 36
11 Pisa 36 28 9 9 10 35 35
12 Perugia 36 28 10 6 12 29 36
13 Juve Stabia 36 28 10 6 12 35 43
14 Pescara 35 28 10 5 13 38 44
15 Ascoli 32 27 9 5 13 36 41
16 Venezia 32 28 7 11 10 26 33
17 Cremonese 30 27 7 9 11 28 32
18 Trapani 25 28 5 10 13 31 52
19 Cosenza 24 28 5 9 14 29 35
20 Livorno 18 28 4 6 18 23 45