Serie B – Frosinone, i numeri condannano l’attacco senza appelli | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 20:00 di Sabato 18 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone, i numeri condannano l’attacco senza appelli

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone, i numeri condannano l’attacco senza appelli
03 Febbraio
16:45 2021
Numeri impietosi nelle ultime settimane per l’attacco del Frosinone.

Nelle cinque partite giocate a Gennaio i giallazzurri hanno messo a segno tre gol, tutti arrivati dai centrocampisti: due per Kastanos e uno per Tabanelli su rigore.

Nessuna rete è arrivata dagli attaccanti che sono a secco dal 27 Dicembre, quando Parzyszek segnò nel finale contro il Pordenone regalando un punto insperato al Frosinone decimato dal Covid. Ancora più lunga l’astinenza di Novakovich che non va in gol dal 12 Dicembre, quando siglò il 2-2 quasi al 90′ contro il Lecce. In seguito alle due reti segnate in Salento e quelle di tre giorni dopo a Reggio Emilia è iniziato un periodo di carestia offensiva per i ciociari, ovviamente dovuto alle assenze per Coronavirus ma non solo. Un ruolo decisivo, infatti, l’ha giocato anche la mancanza di alternative lì davanti, dovuta prima alla messa fuori rosa di Dionisi e Ardegmani e poi all’infortunio di Ciano.

Fatto sta che nelle ultime otto partite i ciociari hanno segnato solamente le tre reti di cui sopra, restando totalmente a secco in quattro gare, la metà di quelle giocate nell’ultimo mese e mezzo.

Un rendimento largamente insufficiente e che ha spinto la società a correre ai ripari, nella speranza che il terzetto Brignola – Iemmello – Millico riesca a invertire il trend.

 

RC

LE PIU' LETTE