Serie B – Frosinone, Angelozzi: “Nessuna promessa, ma sono convinto che torneremo in A tra qualche anno” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 12:22 di Martedi 28 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Frosinone, Angelozzi: “Nessuna promessa, ma sono convinto che torneremo in A tra qualche anno”

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Frosinone, Angelozzi: “Nessuna promessa, ma sono convinto che torneremo in A tra qualche anno”
26 Luglio
13:21 2021

Guido Angelozzi, direttore dell’area tecnica del Frosinone, ai microfoni di Sky Sport ha fatto il punto sul mercato e sugli obiettivi della compagine ciociara. Ecco le sue dichiarazioni riportate da TMW:

“La nostra è una società ambiziosa, ma dobbiamo fare un calcio sostenibile. Non possiamo dimenticarci tutti i club che sono i crisi in questo momento. La conferma di Grosso? E’ arrivato a metà della passata stagione, è stato bravo ed era giusto confermarlo. Lui era contento e noi con lui. Sicuramente ci farà vedere un bel calcio e ci porterà in una bella situazione di classifica. Zerbin dal Napoli? Siamo vicini, ci piace, ma ancora non abbiamo firmato. Speriamo che la prossima settimana possiamo firmare. Novakovich? Piace al Partizan, stiamo riflettendo con il ragazzo per capire se vuole andare o meno a Belgrado. Sua madre è serba e gli piacerebbe fare un’esperienza in quel paese. Krajnc al Fortuna? Tutti i giocatori che se ne vanno lo fanno a malincuore ma ci sono delle esigenze di budget che dobbiamo rispettare. Satariano? E’ un ragazzo giovane del 2001, è interessante. Voglio vederlo nelle gare vere e non solo nelle gare di allenamento. E’ un giocatore che abbiamo visto in dei video. Poi ho chiamato Devis Mangia, allenatore della Nazionale maltese e mi ha detto che in Italia può far bene. E ci siamo fidati. Obiettivi? Spero di ripetere qui quello che abbiamo fatto con lo Spezia. Nessuno credeva in noi ma con una squadra giovane siamo arrivati in Serie A. Non faccio promesse, ma nel giro di qualche anno sono convinto che torneremo nella massima serie”.
E.P.

LE PIU' LETTE