Aggiornato alle: 17:13 di Giovedi 2 Luglio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Chievo vs Frosinone 2-0, pagelle: malissimo Dionisi e D’Elia, Nesta il peggiore

 ULTIME NOTIZIE
Serie B – Chievo vs Frosinone 2-0, pagelle: malissimo Dionisi e D’Elia, Nesta il peggiore
29 Giugno
23:51 2020
Seconda sconfitta consecutiva per il Frosinone, battuto 2-0 dal Chievo Verona.

Non riescono a sbloccarsi i giallazzurri, ancora a secco di gol e con un solo punto all’attivo dopo tre partite dalla ripresa del campionato. A Verona prova ancora peggiore delle precedenti per i ciociari che continuano a mostrare evidenti problemi di tenuta e un gioco con pochissime idee, adesso però anche le amnesie difensive diventano preoccupanti, così come i blackout nel corso della gara. Stavolta sono “due minuti di follia” a condannare un Frosinone che sembra davvero essersi smarrito.

Le pagelle di Tg24Sport.

FROSINONE (3-5-2)

Bardi 5,5: incolpevole sui due gol, nel finale nega il 3-0 al Chievo però quella svirgolata nel primo tempo grida vendetta anche se costa solamente un corner.
Szyminski 6: buttato nella mischia per la seconda volta in stagione, bada più alla sostanza che alla forma e se la cava sia contro Djordjevic sia contro il più fresco Valencia.
Ariaudo 5,5: non commette grossi errori ma si vede che non è al top delle forma, infatti la fase d’impostazione è meno precisa del solito e anche negli interventi gli manca la consueta puntualità.
(74′ Ardemagni 5: gli lanciano diversi palloni ma riesce a renderne giocabili pochissimi, ancora una volta non incide)
Capuano 4,5: sbaglia la scelta difensiva in occasione del primo gol, perde la marcatura poco dopo nell’azione del raddoppio, due errori che uno come lui non può permettersi.
Zampano 6: il piede non è mai stato “setato” ma comunque macina chilometri sulla fascia destra, si inserisce costantemente e  presidia al meglio la sua zona anche in fase difensiva.
Rohden 5: poco intraprendente e incisivo, non ha la gamba per inserirsi né la lucidità per trovare spunti vincenti.
(71′ Haas 5: non riesce a mettere ordine negli sconclusionati attacchi finali del Frosinone)
Maiello 5: disegna qualche buona traccia in avvio, poi però cala alla distanza e finisce per lasciare la difesa senza filtro.
(58′ Gori 5,5: porta quanto meno un po’ di dinamismo ma non può bastare lui a rianimare la squadra)
Tabanelli 5: involuzione rispetto alle gare precedenti, stavolta gira a vuoto e non trova mai lo spazio per rendersi pericoloso.
(58′ Ciano 5,5: cercato spesso dai compagni che gli affidano un gran numero di palloni, anche a lui però manca lo spunto dopo la lunga inattività e stavolta non riesce a fare miracoli)
D’Elia 4: non azzecca un cross o un disimpegno, lascia troppo spazio all’avversario diretto per crossare nell’azione della prima rete del Chievo e poco dopo non va a chiudere su Vignato, non esattamente un gigante che viene lasciato libero di colpire di testa.
(71′ Beghetto 5: schierato come terzino puro e non come “quinto” ma in ogni caso ci si sarebbe aspettati un po’ più di intraprendenza)
Novakovich 5: con uno dei pochi palloni giocabili produce l’unica occasione vera dei ciociari, viene servito male e raramente ma anche lui non è che si metta molto in visione.
Dionisi 4,5: mai nel vivo del gioco, per larghi tratti ci si dimentica della sua presenza, una delle sue peggiori serate in maglia giallazzurra..
Mister Nesta 4: squadra senza gambe, senza idee ma soprattutto senza anima. La condizione fisica è approssimativa, il gioco latita e ora anche la difesa inizia a sbandare pericolosamente. Ma la cosa più grave è che non s’intravede neanche l’ombra di una risposta di carattere, cosa per la quale l’allenatore non può che meritare una grave insufficienza.
CHIEVO VERONA (4-3-3): Semper 6, Dickmann 6, Rigione 6, Leverbe 6, Renzetti 7, Segre 7, Obi 6.5 (66′ Di Noia 6), Esposito 7, Giaccherini 7, Djordjevic 6.5 (73′ Valencia 6), Vignato 6.5 (66′ Garritano 6). All: Cesar 7 (squalificato Aglietti)
Arbitro Massimi 6: valuta con lo stesso metro i contatti dall’inizio alla fine, fa giocare e rende molto scorrevole la gara.
Roberto Caporilli

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Classifica Serie B

# Squadra Pts. PG V P S GF GC
1 Benevento 76 31 23 7 1 56 15
2 Crotone 52 31 15 7 9 49 35
3 Cittadella 52 31 15 7 9 41 32
4 Spezia 50 31 14 8 9 45 35
5 Pordenone 49 31 14 7 10 39 37
6 Frosinone 48 31 13 9 9 33 27
7 Chievo Verona 45 31 11 12 8 38 31
8 Salernitana 44 31 12 8 11 40 37
9 Pisa 43 31 11 10 10 40 38
10 Empoli 42 31 10 12 9 34 36
11 Virtus Entella 41 31 11 8 12 37 40
12 Perugia 40 31 11 7 13 30 38
13 Venezia 39 31 9 12 10 30 34
14 Pescara 39 31 11 6 14 43 48
15 Juve Stabia 36 31 10 6 15 38 50
16 Cremonese 34 31 8 10 13 34 39
17 Ascoli 33 31 9 6 16 39 48
18 Cosenza 31 31 7 10 14 35 38
19 Trapani 29 31 6 12 13 36 54
20 Livorno 21 31 5 6 20 26 51