Serie A – Roma, presentato Szczesny : “Giocare qui un’esperienza bellissima” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 19:39 di Giovedi 16 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie A – Roma, presentato Szczesny : “Giocare qui un’esperienza bellissima”

 ULTIME NOTIZIE
Serie A – Roma, presentato Szczesny : “Giocare qui un’esperienza bellissima”
31 Luglio
09:30 2015
Presentato alla stampa Wojciech Szczesny, il portiere polacco ex Arsenal approda  alla Roma consapevole di dover  lavorare sodo per conquistare un posto da titolare tra i pali e dice “Spero di aver accumulato abbastanza esperienza per aiutare la squadra”.

Si è svolta nella giornata di ieri a Trigoria la conferenza stampa di presentazione del nuovo giallorosso Wojciech Szczesny.

Il portiere polacco classe ’90 arrivato alla Roma in prestito dall’Arsenal si dice contentissimo di giocare in una squadra che, come lui stesso ha affermato, è una delle migliori in Europa e sulla decisione di sbarcare nella capitale afferma “È stata una decisione facile perché la Roma è una dei migliori club d’Europa, gioca la Champions League. Sarà un’esperienza bellissima che ogni giocatore vorrebbe fare”. La chiacchierata con la stampa continua spostandosi sui desideri del campione, ci si chiede cosa si aspetti lui dall’esperienza in giallorosso: “Ogni giocatore vuole giocare sempre. Io sono qui per aiutare la squadra e per farmi aiutare. Voglio vincere con questa squadra”, si analizza anche la sua carriera, poche le partite giocate nell’ultimo periodo “Sì è vero, capita spesso con i portieri giovani quando iniziano a fare i titolari. Ora spero di aver accumulato abbastanza esperienza per aiutare la squadra” e dalla sala si ipotizza un’alternanza tra i pali come da modello spagnolo (Barcellona), lui risponde così “Al Barcellona ha funzionato. Poi deciderà il Mister. Spero di guadagnarmi il posto da titolare in allenamento”. Foto e interviste di rito chiudono l’incontro, dopo averlo conosciuto non ci resta altro da fare che aspettare di  vederlo in campo.

La redazione

LE PIU' LETTE