Serie A – Gucher: “Sarà il gruppo la nostra arma in più” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 20:05 di Venerdi 22 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie A – Gucher: “Sarà il gruppo la nostra arma in più”

 ULTIME NOTIZIE
Serie A – Gucher: “Sarà il gruppo la nostra arma in più”
23 Luglio
16:32 2015
Il centrocampista del Frosinone, molto motivato, ci svela i segreti del sodalizio canarino, che affronterà il campionato di Serie A. Il giocatore, conferma la forza di questo gruppo, che sarà l’arma in più in questa stagione. I nuovi, secondo il centrocampista austriaco, oltre ad essersi inseriti già molto bene, daranno un contributo prezioso in termini d’esperienza e di qualità.

E’ certamente uno dei punti fermi del Frosinone Calcio, che si appresta ad affrontare il campionato di Serie A. Robert Gucher, centrocampista austriaco del Frosinone, si è conquistato con prestazioni di grande livello, la riconferma e l’allungamento del contratto con il club di via Marittima. Il calciatore è cresciuto moltissimo in queste stagioni con la maglia del Frosinone, ora si appresta ad affrontare il primo storico campionato di Serie A, con la maglia gialloazzurra.

robertgucher_tg24Gucher, quest’oggi in conferenza stampa ha affrontato diversi temi, fra i quali l’ambientamento dei nuovi acquisti del Frosinone: “Si sono inseriti alla grande – dice Gucher – i nuovi non fanno molta fatica ad inserirsi nel nostro, che è un grande gruppo. Un gruppo che ha lottato negli ultimi due anni per obiettivi importanti. I nuovi hanno dimostrato con le loro caratteristiche di poterci dare un prezioso contributo per il difficile campionato che ci apprestiamo ad affrontare”.

Il centrocampista del Frosinone, parla anche dell’arma in più di questa squadra, che è il gruppo: “Strada facendo abbiamo acquisito, in questi ultimi anni,  la mentalità di squadra e di gruppo, dentro e fuori dal campo. Negli ultimi anni il gruppo ha fatto la differenza ed è questa la strada da perseguire, per raggiungere altri importanti obiettivi”.

Gucher, affronta anche l’argomento relativo ai primi giorni di ritiro a San Donato Val di Comino: “Stiamo lavorando tanto e bene in questi giorni di ritiro. Conosciamo la mentalità ed il lavoro del nostro preparatore atletico, per questo siamo consapevoli che in questi primi giorni si soffrirà più del dovuto, poi arriveranno i frutti durante la stagione, come è accaduto anche nelle scorse annate. Carichiamo tanto, ma è giusto che sia così visto l’impegno che ci attende. In merito all’assetto tattico, il mister sta cambiando molto, ma è giusto, visto che siamo in preparazione ed è ora che si fanno le varie prove per il migliore assetto da utilizzare in campionato. Le scelte degli uomini e tattici spettano al mister, noi ci dobbiamo far trovare pronti”.

Gucher la scorsa stagione ha indossato diverse volte la fascia da capitano, anche in questa stagione potrebbe farlo di nuovo. In merito a questo il calciatore è chiaro: “Il capitano è Alessandro Frara, lo scorso anno è accaduto che in diverse occasioni, quando Frara non ha giocato per infortunio o per scelta tecnica, sono stato io. Questo mi ha fatto piacere, anche se il vero capitano è lui. Se dovesse riaccadere che avrò di nuovo la fascia da capitano, cercherò di farmi trovare pronto e dare il 110% per il Frosinone. Per come la pensiamo, credo che tutti siamo capitani”.

Il calciatore austriaco, conclude la sua conferenza così: “Bisognerà abituarsi alla categoria anche alle diverse novità che ci troveremo davanti, come ad esempio il pallone di gioco che è diverso da quello dello scorso anno  ed ovviamente a novità ancora più importanti, che riguardano i nostri avversari, che saranno tutti molto forti ed attrezzati”

Davide Mancini

LE PIU' LETTE