Serie A – Frosinone vs Parma -1, D’Aversa in conferenza: “Il Leone non si farà influenzare dalla matematica, sarà partita vera” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 21:43 di 13 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie A – Frosinone vs Parma -1, D’Aversa in conferenza: “Il Leone non si farà influenzare dalla matematica, sarà partita vera”

 ULTIME NOTIZIE
Serie A – Frosinone vs Parma -1, D’Aversa in conferenza: “Il Leone non si farà influenzare dalla matematica, sarà partita vera”
02 Aprile
20:34 2019
In vista della sfida di domani sera contro il Frosinone, in casa Parma ha parlato il tecnico Robert D’Aversa.

Queste le sue parole così come raccolto da parmalive:

“Il Frosinone? Conosco Baroni personalmente, so le sue idee e la sua convinzione nel proporre il proprio lavoro. Aspettavano queste due sfide per provare a risalire la classifica. Difficilmente si faranno influenzare dalla matematica o meno, dovremo essere bravi a concedere il meno possibile. Dobbiamo raggiungere un obiettivo e questa gara può avvicinarci a questo obiettivo. Sarà una partita vera e complicata, dovremo essere bravi noi a far calare il loro entusiasmo e fare salire il nostro. Sarà una partita sentita, giocano davanti al loro pubblico e vorranno togliersi soddisfazioni, indipendentemente da ciò che è successo nella passata stagione.
Infortunati? E’ un bollettino di guerra, Ceravolo viene con noi ma valuteremo domani. Gervinho non ci sarà, Bruno Alves farà accertamenti oggi ma difficilmente sarà della gara. Leo Stulac doveva rientrare sabato ma anticipiamo un po’ i tempi nel caso in cui ci sia bisogno. Non dobbiamo piangerci addosso, dovremo avere ancora più forza di gruppo in un campo difficile in cui ci sarà una vera e propria battaglia, sportivamente parlando.
Potrei stare qui e piangermi addosso, ma non è funzionale alla gara di domani. Dobbiamo sfruttare la situazione con più determinazione e cattiveria. E’ nelle difficoltà che si vedono gli uomini che si ha a disposizione, e io sono convinto del mio gruppo. Il campionato per noi non finisce domani, ma sarà una gara importante. Potremmo cambiare modulo, ma per cambiare bisogna prima lavorare sul nuovo modulo, deciderò domani in base a chi avrò disposizione. Indipendentemente dal sistema tattico, non dovremo commettere errori. Siamo più efficaci lavorando di reparto, certe situazioni di cambiamento vanno prima provate in campo”.

 

NDF

LE PIU' LETTE