Aggiornato alle: 07:30 di 26 Maggio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie A – Cagliari vs Frosinone 1-0, conferenza Maran: “Salvezza in cassaforte, siamo orgogliosi”

 ULTIME NOTIZIE
Serie A – Cagliari vs Frosinone 1-0, conferenza Maran: “Salvezza in cassaforte, siamo orgogliosi”
20 Aprile
17:45 2019
(di Alessandro Andrelli) Conferenza stampa del tecnico del Cagliari Rolando Maran, dopo la vittoria per 1-0 con il Frosinone. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore dei sardi.

Discorso salvezza chiuso?
“Virtualmente chiuso, lo dite voi, ma si può dire. Siamo felici di arrivare a quota salvezza. Arrivarci con 5 giornate di anticipo è per noi motivo di soddisfazione. Oggi siamo qua a festeggiare questo risultato che ci porta in alto in classifica è per noi motivo d’orgoglio. Vogliamo finire alla grande e crescere come abbiamo fatto per tutta la stagione. E’ il miglior segnale da dare a tutto l’ambiente, al presidente e alla società tutta. C’è stato impegno da parte di tutti, e i risultati sono la giusta gratificazione”.

Difficoltà oggi con il Frosinone?
“Il vento non ci ha aiutato oggi. Poi sapevamo che il Frosinone sarebbe stato un avversario difficile da affrontare in trasferta, soprattutto. Dovevamo dare gran ritmo, e così è stato, dando segno di gran maturità. Abbiamo concesso poco e creato il numero giusto di occasioni di portare a casa il risultato”.

Oggi decimo posto, c’è rammarico per quanto non fatto?
“Quando vai a pagare in termini d’organico, e c’è magari anche un pizzico di sfortuna purtroppo alla fine si bilancia tutto. Tante assenze le abbiamo pagate strada facendo, però siamo soddisfatto. Non ci siamo fatti mai condizionare e oggi arrivare a questo risultato per noi è motivo d’orgoglio”.

Rendimento altissimo in casa?
“C’è grande simbiosi con i tifosi. E’ vero che quando siamo qua riusciamo ad accenderci in maniera più forte, anche quando magari non ci sono più le energie, e oggi ne è stata la dimostrazione”.

Avrebbe firmato per questo risultato “salvezza”?
“Assolutamente no. Non mi riesco a precludere i sogni, quindi noi abbiamo sempre avuto consapevolezza nei nostri termini. Aver raggiunto la salvezza con 5 partite d’anticipo è per noi entusiasmante.

Alessandro Andrelli

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE