Scherma – A Frosinone si torna in pedana | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 14:38 di 18 Aprile 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Scherma – A Frosinone si torna in pedana

 ULTIME NOTIZIE
Scherma – A Frosinone si torna in pedana
07 Aprile
10:06 2021
Un inizio dell’attività agonistica mai così importante e dal forte valore simbolico, quello a cui si preparano gli atleti della Scherma Frosinone.

Dopo più di un anno di interruzione, dovuto all’emergenza pandemica, dal prossimo fine settimana riprenderanno infatti le prime gare ufficiali di qualificazione regionale, in preparazione di una fase nazionale che si disputerà a ridosso dell’estate.

Rigido il protocollo di sicurezza sanitario da rispettare, per permettere agli schermidori coinvolti di affrontare le competizioni con la massima sicurezza. Un momento molto atteso dagli atleti della Scherma Frosinone, che non hanno mai smesso di allenarsi con passione anche in questi mesi difficili. La scherma, infatti, non essendo sport da contatto, ha potuto continuare l’attività in sala per gli atleti agonisti, anche grazie alla dedizione e all’impegno costante dell’intero staff del club frusinate, che ha messo in campo con rigore e attenzione tutte le misure necessarie per garantire l’incolumità dei suoi atleti. Un impegno che continuerà anche con la ripresa dell‘attività agonistica, ci conferma il Maestro Gianfilippo Di Nucci. “Tornare a gareggiare è importantissimo per il morale dei ragazzi, soprattutto per uno sport come la scherma, che vive di agonismo. Le regole di distanziamento e sanificazione saranno però ferree; in pedana siamo abituati a non abbassare la guardia e non lo faremo neanche in queto caso”.

Cinque i weekend di gara previsti, a partire da quello del 10-11 aprile, riservato alla Categoria cadetti, a cui seguiranno gli Under 20 (17-18 aprile), gli Under 14 (24-25 aprile), gli Assoluti (8-9 maggio) e di nuovo gli Under 14 (15-16 maggio). Le gare si terranno al Cosilam di Cassino. Un primo ma significativo segnale di ritorno alla normalità, non solo per la scherma ma per tutto il mondo sportivo.

 

(Comunicato Stampa)

LE PIU' LETTE