Rally – Ronde Città di Monte San Giovanni Campano, si scaldano i motori per l’ottava edizione | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 20:06 di Martedi 19 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Rally – Ronde Città di Monte San Giovanni Campano, si scaldano i motori per l’ottava edizione

 ULTIME NOTIZIE
Rally – Ronde Città di Monte San Giovanni Campano, si scaldano i motori per l’ottava edizione
30 Luglio
14:11 2015
Attesissima l’ottava edizione del Rally Ronde Città di Monte San Giovanni Campano, Trofeo Tiziano Raponi. Sono quarantasette i concerrenti che domenica si confronteranno per conquistare le posizioni più alte nell’assoluta e nelle classifiche di classe.

Alle ore 21.01 del prossimo sabato saranno in quarantasette le vetture che transiteranno sulla pedana di partenza nel centro storico di Monte San Giovanni Campano. Una passerella di presentazione per equipaggi e vetture che sarà ripetuta anche in Piazza Caio Mario per l’ormai consueto brindisi con i concorrenti e gli organizzatori prima del riposo notturno nel parco chiuso della piscina comunale coperta “Olimpia” in località Mastrazze.  Quarantasette agguerritissimi concorrenti che domenica 02 agosto si confronteranno sul filo dei secondi lungo tortuosi saliscendi, chicane e inversioni di marcia della P.S.”Tiziano Raponi” di km 11,700, da ripetere quattro volte,  per conquistare le posizioni più alte nell’assoluta e nelle classifiche di classe.

L’equipaggio Emanuele Giannetti – Felice Pizzuti partirà  con  il numero uno sulle fiancate  della Skoda Fabia WRC firmata Colombi Racing Team, la stessa vettura che portò alla vittoria Tonino Di Cosimo e Mario Papa nel 2013 e che lo scorso anno fece registrare dei problemi meccanici lasciando appiedato prima della partenza  l’equipaggio Gianluca Bailonni – Cristian Garzuoli che invece quest’anno parteciperanno alla gara con una  Ford Fiesta WRC con il n. 3  e con nel sacco il secondo gradino del podio a bordo di una Peugeot 206  nella scorsa edizione 2014. Numero di gara due per l’equipaggio Babu – Sara De Bastiani  con una Ford Focus WRC firmata anch’essa Colombi.

ELENCO-ISCRITTI_2Soddisfatti gli organizzatori per i numeri raggiunti sia in considerazione del particolare momento economico e  in considerazione che la gara monticiana si trova compressa tra le gare più importanti e longeve della Ciociaria, i rallies di Pico e Ceccano e  traqualche settimana il rally di Roma Capitale. Soddisfazione soprattutto per la qualità delle vetture partecipanti. Difatti dopo le tre WRC saranno quattro le S2000 a partire. Con il n.4 la Peugeot 207 di Daniele Marcoccia e Daniele Malizia che proveranno a ripetere il successo della passata edizione, quindi il gradito ritorno di Mario Sulpizio navigato dall’inseparabile Lorenzo Pittiglio su Fiat Grande Punto S2000, a seguire altre due Peugeot 207 S2000 di Giovanni Gravante-Gino Abatecola e  di Mario Nardozi e Cinelli Mirco giunti secondi nel 2014.  A seguire due equipaggi di  beniamini locali, su Lancia delta HF A8 l’indomito Graziano Taglienti navigato da Ezio Marsella e su Renault Clio R3C Ivaldo Zoffranieri e Mauro Persichilli.

Grande bagarre in molte classi soprattutto in N2 con  otto  vetture sui blocchi di partenza, sette in A0, sette  in classe N3, cinque  in classe A7.

A gareggiare tentando la scalata della generale e di classe tanti equipaggi locali che supportati da amici e simpatizzanti ce la metteranno tutta per ben figurare, tra questi citiamo Giulia Taglienti che cede il cronometro a Loris Chiarlitti e afferra il volante di una Peugeot 106 rally N2. Sempre più significativo il  numero di donne presenti nell’elenco iscritti  con altre  piloti oltre alla citata Giulia Taglienti: Angela Rezza e Adimara Di Sarra, mentre con il ruolo di navogatrici: Sara De Bastiani, Leonardis Antonietta, Valentina Fiacco, Marta Palitta, Michela Di Vincenzo,  Valentina Jessica Longo, Sonia Tiberio,  Nikla Di  Sarra, Chiara Pizzuti.

msgc_rondeDa registrare che nella giornata di ieri (29/07/2015) è stato eseguito il collaudo, con esito positivo, del percorso di gara con  start da  Via Santa Lucia da dove dopo una serie di stretti tornantini il tracciato di gara raggiunge la frazione La Lucca ed in particolare le località S.Bartolomeo ed Ara dei Santi   dove le vetture effettuano due spettacolari cambi di marcia per la gioia del foltissimo pubblico che affollerà  le aree in sicurezza. Quattro le PP.SS. con partenza  alle ore 10:00, 12:24, 14:48, 17:12.

La  manifestazione motoristica promossa dal Motor Club Tiziano Raponi e gestita dalla Società A.S.A. 2C 1971 a.s.d. di Caserta , è stata inclusa anche nel 2015 nel programma  dei grandi eventi estivi dell’Amministrazione civica.

La gara sarà anche valida anche per il “Trofeo Rally Lazio”.

LE PIU' LETTE