Pallanuoto – I giovani della Rari Nantes Frosinone in evidenza a Terni | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 17:22 di 24 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Pallanuoto – I giovani della Rari Nantes Frosinone in evidenza a Terni

 ULTIME NOTIZIE
Pallanuoto – I giovani della Rari Nantes Frosinone in evidenza a Terni
23 Settembre
09:49 2021
Gran bella esperienza per l’U16 della Rari Nantes Frosinone. Venerdì 17 settembre, infatti, i ragazzi di coach Federico Ceccarelli sono stati impegnati nel Torneo Città di Terni.

Una tre giorni che ha coinvolto tre sport diversi – pallanuoto, nuoto e sincronizzato – alternati nel fine settimana. Splendida e precisa l’organizzazione, per la quale ringraziamo Emanuele Tincani e Roberto Calcaterra.

Sei le squadre partecipanti. Oltre i gialloblù, due selezioni della storica Pescara Pallanuoto, il Wellness Stadium Terni, la R.N. Roma Vis Nova e l’Aquademia. Ad aggiudicarsi la manifestazione sono stati proprio i veliterni, che hanno battuto in finale il Pescara A. Onorevolissimo quarto posto, invece, per la Rari Nantes Frosinone, sconfitta nella finalina dai leoni del Vis Nova.

I nostri ragazzi hanno giocato ben quattro partite regolamentari in una manciata di ore. I ciociari, tra l’altro, contavano tra le proprie fila un solo 2006 – al limite di età – tantissimi 2007 e diversi atleti sotto categoria. Da sottolineare le ottime prestazioni del portiere gialloblù, Simone Gaetani, classe 2010 ma senza alcun timore reverenziale nei confronti di avversari non poco più grandi di lui.

Grande soddisfazione da parte di tutti per aver visto funzionare perfettamente un evento che ha coinvolto più di 90 atleti. La categoria U16, poi, è la prima in cui si inizia davvero a giocare a pallanuoto, con il campo a 33 metri, la superiorità e l’inferiorità numerica da giocare e tutto il resto. Nonostante la stanchezza, queste manifestazioni servono come il pane alla crescita dei ragazzi.

«Faccio i complimenti a tutti i miei ragazzi», commenta coach Federico Ceccarelli. «Prima ancora di dimostrare capacità tecniche o tattiche, mi hanno fatto vedere una grande tenuta mentale. Non era semplice affrontare squadre di livello e di età superiore alla nostra media in così poche ore. Ma queste le esperienze che vogliamo e dobbiamo vivere per continuare a crescere. Forza Rari Nantes Frosinone!».

 

Andrea Esposito

Addetto stampa R.N. Frosinone

LE PIU' LETTE