Aggiornato alle: 15:41 di Venerdi 22 Novembre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Moto – Motoclub Ferentino, Zafo Team e Diego Colella vice campioni d’Italia (foto)

 ULTIME NOTIZIE
Moto – Motoclub Ferentino, Zafo Team e Diego Colella vice campioni d’Italia (foto)
17 Ottobre
12:19 2019
Sabato 12 Ottobre ore 22,30 presso il Worl Circuit Simoncelli di Misano si è disputata l’ultima prova del Campionato Italiano Epoca specialita’ Endurance e Gruppo 5.

Altra giornata di gloria per i portacolori del Motoclub Ferentino in quanto nella classe Endurance Classic 1000 i piloti dello Zafo Team Mario Tersigni Diego Colella e Gianni Di Sarra con la loro Suzuki 1000 in gara si sono piazzati al secondo posto del podio preceduti dal team Parravano. Questo risultato gli ha permesso di diventare vicecampioni d’Italia della classe preceduti sempre dal Team Parravano formato dal trio ciociaro Antonio Di Carlo – Daniele Parravano e Francesco Cianfarani. Nella stesso week-end Diego Colella nel gruppo epoca 5 TT su Kawasaki 750 in gara si e’ classificato al terzo posto ma anche lui si e’ laureato vicecampione d’Italia preceduto per pochi punti da Giorgio Gabellini.

Endurance classe 1000 TERSIGNI – COLELLA – DI SARRA ( SUZUKI 1000) Il team ferentinate occupando ad inizio gara la quarta posizione in classifica generale e visti i distacchi minimi tra i vari team impone un ritmo sostenuto alla gara. A meta’ corsa il team Scuderia Vape, capoclassifica del campionato fino a quel momento,abbandona la gara. Lo Zafo team continua a mantenere la testa della corsa tenendo a debita distanza il team Parravano e il team Agostini 777. Nell’ultima ora di gara il team Parravano riesce a ridurre il gap e a vincere la gara laureandosi anche campione d’Italia della classe 1000. Lo Zafo team si piazza alle loro spalle con un distacco minimo ma con questo risultato scala la classifica del campionato italiano piazzandosi al secondo posto. Nella stessa gara nella classe 750 B il team Scuderia Borgo con il trio Bisi – Ancarani e Bonifacio orchestrato al box da Orlando Fusco, approfittando del ritiro del team SXS dell’amico Leoncini vince la gara e si laurea Campione d’Italia di classe.

Classe 1000 TT. Diego Colella (Kawasaki 750) conquista la terza piazza preceduto da Giovanni Biffaroni e Vittoriano Guareschi. Gara tranquilla fino a meta’ corsa consapevole della posta in palio dove c’era da difendere la seconda posizione del Campionato Italiano. Biffaroni prendeva il largo ma un acceso corpo a corpo con Vittoriano Guareschi si concludeva a suo svantaggio nell’ultima curva dove l’esperienza e la maggior potenza della Guzzi la facevano da padrone lasciandogli il terzo posto del podio ma la seconda piazza nel campionato italiano era conquistata.

“Abbiamo portato a casa due importantissimi risultati che ci hanno permesso di laurearci nella classe Endurance e nella classe1000 TT vicecampioni d’Italia. La sfortunata gara di Magione nell’Endurance ha compromesso la possibilità’ di giocarci la vittoria del campionato. Abbiamo pagato a caro prezzo i difetti di gioventù di una moto assemblata in poco tempo e provata poco prima dell’inizio del campionato. Era una scommessa che per poco non abbiamo vinto ma va’ riconosciuto il merito degli avversari soprattutto al Team Parravano degli amici Antonio Di Carlo, Daniele Parravano e Francesco Cianfarani che reduci dalla cocente delusione dell’anno precedente hanno meritatamente conquistato il titolo di campione d’Italia vincendo tre prove su quattro della stagione. Gli tocchera’ pagarci una cena… non lo so se gli sia convenuto vincere.Per DiegoColella il “pupillo” non ho piu’ parole da spendere, e’ il vincitore morale della classe 1000 TT in quanto ha lottato contro moto di cilindrata superiori della sua ma questo gap in pochi sono riusciti a vederlo. 

Un applauso e’ da fare al “ vecchietto” Orlando Fusco che ha concretizzato tutti i suoi sforzi cimentandosi in una classe piu’ consona per le sue moto riuscendo finalmente a vincere il campionato. L’aver cambiato motoclub ad inizio stagione (da Mc Ferentino a F.Gabriele) gli ha portato bene.  Un eleogio va’ soprattutto a Paolo Ruzza che nelle vesti di team manager del Team Altiner, ha vinto il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance organizzato dalla FMI in collaborazione con i fratelli Guareschi.  Un grazie al team corse del Motoclub Ferentino a cominciare da Angelo Tersigni impeccabile D.T e ai suoi piu’ stretti collaboratori Joshua Coppotelli e Antonio Tersigni, ai piloti Diego Colella, Gianni Di Sarra e al meccanico-preparatore –pilota Mario Tersigni che in una annata ricca di problemi non hanno mai perso la fiducia nei loro mezzi conquistando un titolo di vicecampioni d’Italia impensabile ad inizio stagione con una moto e una classe completamente nuova. Avremo modo di rifarci con i dovuti interessi nella prossima stagione. Ultima considerazione importante: nell’ Endurance e nelle gare d’epoca la CIOCIARIA domina ” le parole di Massimo Datti presidente del Motoclub ferentino a fine gara.

Il Motoclub Ferentino ringrazia la BCCROMA, PASTICCERIA TOTO’, COLELLA TRASPORTI SRL, FOX SERVICE, L’ANGOLO DEI SAPORI, EXTRA GAS, VETRERIA PELLINO, BeS, S.V.I.R srl, NEW DIGITAL IDEA, IL GIARDINO SRL”. (Fonte: comunicato stampa)

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Sorry. No data so far.